Home / AMORE NON CORRISPOSTO / Mi piace ma è fidanzato
ho incontrato un ragazzo della mia città, mai incontrato prima e da lì è iniziato tutto. Abitavamo nello stesso quartiere a poche case di distanza è già dal primo giorno ho notato che tra noi c'era una sintonia particolare, parlavamo di tutto senza il minimo imbarazzo, neanche nei silenzi. Il rapporto fra di noi si è evoluto in maniera del tutto naturale, tanto da farmi pensare che lui potesse provare

Mi piace ma è fidanzato

Salve a tutti,
non ho mai scritto in un contesto del genere, ma mi trovo in una situazione che mi tortura e avrei bisogno di un parere dall’esterno.
Ho 17 anni e all’inizio del mese scorso sono partita per un mese per un’esperienza lavorativa in un altro paese.
All’aeroporto ho incontrato un ragazzo della mia città, mai incontrato prima e da lì è iniziato tutto.
Abitavamo nello stesso quartiere a poche case di distanza è già dal primo giorno ho notato che tra noi c’era una sintonia particolare, parlavamo di tutto senza il minimo imbarazzo, neanche nei silenzi.
Il rapporto fra di noi si è evoluto in maniera del tutto naturale, tanto da farmi pensare che lui potesse provare qualcosa di più per me che una semplice amicizia. Ciò che ha confermato le mie teoria è stato che alla fine della prima settimana, mentre eravamo in autobus mi sono addormentata sulla sua spalla e ho notato che lui mi sistemava i capelli e mi accarezzava il viso, mettendomi il braccio intorno alle spalle. Da quel giorno questo tipo di contatto è stato più frequente e naturale: stavamo abbracciati sul letto, mi accarezzava il viso, mi fotografava spesso, parlavamo di ogni cosa e ho sempre sentito come se fra di noi ci fosse una sintonia unica, ma mai un bacio.
Lui è tornato in Italia alcuni giorni prima di me, e prima che partisse ci siamo abbracciati a lungo senza alcun imbarazzo, mi ha preso la mano e mi ha accarezzato il viso.
Prima di tornare però ho scoperto quasi casualmente che lui era fidanzato.
Tornata in Italia mi ha scritto per sapere come avessi trascorso il resto del tempo da sola e ci siamo incontrati per chiacchierare.
Dopo un po’ gli ho detto di sapere che era fidanzato e lui ha confermato.
Ha detto di non avermene mai parlato anche se spesso avrebbe voluto, e ha anche ammesso che quello che ha fatto con me non lo fa con tutte le sue amiche, ma che comunque lui vuole bene alla sua fidanzata e quello che è successo non lo considera tradimento.
Mi ha chiesto di rimanere amici, in quanto per lui sono una persona troppo speciale e particolare da perdere.
È passata più una settimana dal nostro ultimo incontro e lui non si è fatto più sentire; cosa dovrei fare?
NB. Continuo a credere che se si è innamorati della propria ragazza, non si pensa neanche a fare certe cose con qualcun altro! E in più il fatto che non me ne abbia mai parlato, mi tortura…
Grazie a chi ha letto la mia storia fino in fondo!

3 Commenti

  1. Guarda, sinceramente dopo il suo commento “faccio così con tutte le mie amiche” mi sono cadute le ovaie.
    Ma che non prenda per i fondelli, per piacere. A me lui pare proprio uno che voleva la storiella da vacanza all’estero, poi una volta a casa chi si è visto si è visto.

    Poi per carità, può essere che lui si sia pure infatuato di te inizialmente, ma ripeto, dopo che ha commentato che fa così con tutte le su amiche, stento a crederlo davvero e mi sa di paraculata dopo che gli hai sbandierato che sapevi che era fidanzato (giustamente lo hai fatto). E poi lui se ne esce con “te lo volevo dire”.. sará.

    Cosa dovresti fare? Proprio niente.
    Non contattarlo, mettici una bella pietra sopra. Se ti contatterà lui, digli chiaramente come stanno le cose.
    Indipendentemente dalla sua morale, pensa alla tua. Ti andrebbe bene, nel caso lui ti ricontattasse, di fare la parte dell’amante? Se la tua risposta è no, fagli ben presente che tu non hai intenzione di stare al suo gioco, e che se vuole uscire con te deve essere libero, non fidanzato.
    Poi ovviamente lui ti dice di restare amici, ma no, non ti conviene, perché poi rimarrà in te la speranza e l’illusione che le cose cambieranno e sicuramente non sarà così. Ci vuole decisione e amor proprio in queste situazioni, perché un’amicizia ti farebbe solo male, emagari lui se ne approfitterebbe.

  2. Una ventata di freschezza!
    Da un punto di vista esterno sembrerebbe (il condizionale e’ d’obbligo) che lui sia interessato a te ma parecchio dubbioso sul da farsi. La richiesta di rimanere amici potrebbe essere un tentativo di prendere tempo per valutare le cose. Purtroppo per te non c’e’ modo di approfondire il rapporto senza rischiare qualcosa, in questo caso una bella amicizia, baciare o essere baciati non cambia il risultato finale. In bocca al lupo.

  3. Concordo con Semakin, una ventata di freschezza.
    Io credo che gli piaci anche se dice di stare bene con la sua ragazza. Ma visto che è fidanzato deve fare lui la prima mossa, tu non puoi che aspettare. E’ dura, lo so, ma non hai molte alternative

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *