Home / SOFFRIRE PER AMORE / Mi ha lasciato e sto male

Mi ha lasciato e sto male

Salve, il 4 marzo 2013 ho conosciuto una ragazza rumena. Di Bucarest. Ero li per lavoro. Credevo fosse solo un gioco. Ci siamo visti al parco Herestraux e abbiamo fatto una semplice passeggiata. Una cena veloce e l ho riaccompagnata a casa. Sono ritornato in Italia e abbiamo iniziato a sentirci via chat. Dopo 21 giorni sono tornato a Bucarest e la prima sera ci siamo dati il primo bacio. E tutto e diventato una favola. Da quel momento ho iniziato a vivere un sogno. Ho iniziato a fare cose che per anni non avevo piu fatto. Alzarmi alle 4 della mattina e andare a fare colazione sotto la neve. Fermarsi a baciarla sotto un diluvio universale e non fregarmene niente. Di tutto e di piu. Ho trascorso con lei una favola fino ad aprile dell anno scorso. Da quando a iniziato a nascondermi cose per me importanti. Che si era sentita con un suo ex che l’aveva chiamata. Che era uscita a cena con il suo datore di lavoro ed altre cose. Credo che non sia successo nulla. Ma la bugia rimane. Mi sono trasferito definitivamente a Bucarest e ho iniziato a vivere giorno e notte con lei. Abbiamo  provato a superare questi dubbi. Ho provato a superare questi dubbi. Ma dopo tre mesi…un altra bugia. E da li sono iniziate le continue litigate. A dicembre sono tornato in italia per il Natale. A gennaio di quest anno, al mio ritorno mi ha lasciato e sto male. Credo che abbia un altro.  Cosa devo fare?

da: Io

3 Commenti

  1. Diciamo che non devi avere dubbi, ha un altro. Il discorso non è la sua nazionalità, ma il fatto che ti nascondeva le cose. Troppe bugie avvelenano un rapporto.
    Non c’è molto da fare, soprattutto per la distanza. Se lei si pentirà di quello che ha fatto si farà viva, altrimenti dovresti supplicarla per cosa…. E’ inutile supplicare una donna…..

  2. Sai qual è stato il tuo errore? Averla perdonata troppe volte! Ho fatto anche io lo stesso errore, perdonare la mia ex fidanzata. Non perdonavo le sue bugie, non me ne diceva, ma il suo modo di fare, il rapporto con i suoi amici, il fatto che ci provassero spesso con lei sapendo che a lei in parte questo gli piaceva.
    In realtà quelli erano segnali della nostra incompatibilità che io però mi rifiutavo di vedere.
    Credo che ti sia successo qualcosa di molto simile. Se la vostra relazione fosse finita quando era chiaro che ti mentiva, non saresti arrivato a questo punto.
    Posso solo sperare che ti riprenda presto da questa batosta.

  3. Posso capire che una si sente con l’ex e non vuol dirlo al proprio ragazzo, ma perché nascondergli che va a cena con il capo?
    Mi puzza di bruciato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *