Home / COME RICONQUISTARE UN AMORE / mi ha lasciata dopo 3 anni

mi ha lasciata dopo 3 anni

Ciao, ho quasi 20 anni e mi sono da pochissimo lasciata con il mio ragazzo. Erano 3 anni che stavamo insieme, ma da circa un anno le sue attenzioni erano calate, ci siamo sempre visti poco, una o due volte alla settimana perchè lui fa i turni in ceramica e nonostante abbia solo 21 anni deve mantenere una casa e sua mamma che a causa di disabilità non lavora. io lo capivo bene che non poteva sempre venire da me, ma almeno nei messaggi prima era più presente, più dolce e carino e non sentivo la sua mancanza. poi dopo ha cominciato ad essere meno presente, a rispondere dopo un po’ di tempo, a volte spariva e ricompariva dopo ore. ma quando ci vedevamo stavamo bene insieme eravamo felici e tutte le mie preoccupazioni svanivano. gli facevo presente che la sua mancanza di attenzioni mi faceva stare male, ma era sempre un “ne parliamo” e poi non ne parlavamo mai. per distrarsi dai problemi familiari spesso va a giocare a calcetto con gli amici o a guardare le partite di calcio con loro in bar. e io gli lasciavo questa libertà perchè sapevo che la situazione a casa sua non era facile, nonostante avrei preferito che venisse da me. ma dopo un po’ non ce l’ho più fatta. gli ho detto che mi dava fastidio non sentirmi parte della sua vita, di non sentirmi importante ed anzi sentirmi insignificante. e gli ho detto che se avesse voluto impegnarsi io sarei stata disponibile, altrimenti avrei dovuto fare a meno di lui perchè lui faceva benissimo a meno di me. gli ho scritto questo messaggio dopo due settimane che non ci vedevamo (una sono stata in vacanza con i miei), e dopo una settimana da quel messaggio è venuto da me ed abbiamo parlato. lui ha detto che si è sentito una m***a per come mi aveva trattata, e che non meritavo di essere trattata così. tremava e piangeva. diceva che io meritavo di meglio e che lui adesso non può darmelo un po’ perchè non può ed un po’ perchè in fondo ha detto che a lui andava bene anche così. ha detto che in questi anni è sempre stato sincero e che non c’è nessun’altra. io gli ho chiesto di riprovarci e di combattere per noi, perchè insieme potevamo migliorare, lui avrebbe potuto impegnarsi ad essere migliore ed io a portare pazienza qualche volta. ma lui è restato e resta irremovibile sulla sua decisione. ha detto che devo promettergli che starò bene anche senza di lui e di non preoccuparmi per lui. in un messaggio ha scritto “io capisco il tu punto di vista, ma non voglio più farti stare male, per ora è meglio così”. io non so cosa fare.. continuo a sperare che potremmo tornare insieme un giorno quando le cose saranno migliorate per lui, tra lavoro, famiglia e la sua maturità. Non ho capito la sua decisione, non riesco ad accettarla, ci amiamo ancora entrambi e stiamo male entrambi, come può essere giusto?? devo rassegnarmi ed accettare la cosa o posso sperare che torniamo insieme? non mangio non dormo, ho un nodo allo stomaco ed ho delle crisi di panico.. non ce la faccio a stare senza di lui… lo amo tantissimo, e non voglio perderlo..

da: Ciccina

4 Commenti

  1. Ciccina, lascia passare un po’ di tempo senza pressarlo. certe volte quando gli animi si esasperano non si sa come comportarsi, se viceversa fai passare un mesetto senza chiamarlo vedrai che sarà lui a farsi vivo.

  2. Anche io come te sono stata malissimo quando mi ha lasciata e lo sapevamo entrambi che ci amavamo davvero. Tutto inutile il riprovarci, lui aveva deciso e non ha cambiato idea. Dopo un anno mi ero ripresa ed un ragazzo ha cominciato a venirmi dietro. Non so perché, ma come lui lo ha saputo è tornato nei suoi passi. Era geloso..ma di chi se era stato lui a lasciarmi? Comunque non ci sono tornata insieme subito, stavolta l’ho fatto soffrire io. Ti consiglio di sparire per un po’, e poi fagli sapere che c’è qualcuno interessato a te, vedrai che funziona anche nel tuo caso.

  3. Ciao Ciccina, mi dispiace tanto per la tua storia. Soffrire per amore è terribile, meglio una brutta influenza almeno c’è una medicina che ci aiuta. Invece in questi casi bisogna trovare la forza solo dentro noi stessi…..e ce l’abbiamo ti assicuro ! Sono d’accordo con Lorenzo. Lascia passare un po’ di tempo e forse lui si renderà conto dell’importanza che hai nella sua vita. Non cercarlo, prendi in mano la tua vita e i tuoi spazi, trova il tempo di fare quello che ti piace davvero o incomincia qualcosa che avevi sempre rimandato. Sai, ricordo bene alla vostra età (…sono un po’ più grande 🙂 ) avevo la netta sensazione che tutto quello che avrei deciso dalla maturità in poi sarebbe stato definitivo e decisivo per la mia vita e quindi avevo un’ansia terribile. Se non doveste tornare insieme ti rimangono le cose positive che questa relazione ti ha dato e quelle negative che ti hanno fatto crescere. Un abbraccio !

  4. Ciao ciccina, innanzitutto spero che hai ripreso a mangiare e dormire altrimenti non trovi la lucidità per andare avanti.
    Sai, ho passato un periodo come il tuo ex ragazzo e mi sono reso conto solo dopo aver perso la mia ragazza che non l’avevo trattata bene. Sempre i miei problemi prima di tutto e poi veniva lei. Quando ci siamo lasciati dapprima sono stato alleggerito della sua presenza ma poi ho iniziato a comprendere che l’amavo davvero, così come lei. E si, perché doveva amarmi davvero tanto per stare con un rompiscatole come me.
    Purtroppo per me, me ne sono reso conto tardi, e quando sarei voluto tornare con lei, ahimè lei aveva trovato un nuovo amore.
    Credo che anche tu gli mancherai e vedrai che sarà lui a ricercarti da qui a poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *