Home / SOFFRIRE PER AMORE / Mai innamorarsi della persona sbagliata

Mai innamorarsi della persona sbagliata

 

Salve a tutti, vorrei condividere con voi la mia storia e magari ricevere qualche vostro consiglio su come affrontare la questione.
Inizio col dirvi che si tratta di una storia gay avuta con un ragazzo di 26 anni, io ne ho 31.
Tutto é cominciato a novembre dello scorso anno, ci trovammo su un social e ci scambiammo il numero per conoscerci.
Eravamo molto diversi, io tranquillo non propriamente amante delle disco e della vita mondana, lui una bomba di energia che amava ballare e frequentava assiduamente i locali. Di lui questo mi turbava ma mi intrigava nello stesso tempo. Per cui decisi di aspettare un po prima di incontrarlo per conoscerlo meglio.
Dopo un paio di mesi avvenne l’incontro e fu una serata magica. Mi piaceva molto e io a lui, quindi nacque subito una storia.
Un paio di settimane dopo cominciarono i primi problemi: lo beccavo sulle chat in cerca di incontri fuocosi. Non litigammo ma lo invitai a solo cancellarsi da quei social.
Purtroppo dopo diversi incontri mi feci travolgere un po troppo dai sentimenti…lo amavo. Ma non erano molto corrisposti i miei sentimenti anche se a me ci teneva comunque, avvennero diversi episodi che mi fecero capire questo.
Un paio di mesi fa parte a Roma e comincia a non farsi sentire, anche io quindi decisi di allontanarmi nonostante la rabbia e il dolore.
Qualche settimana più avanti lo incontrai per caso in un negozio. Decidemmo di trovarci la sera per riconciliarci e sistemare il nostro rapporto.
Così fu, e fissati dei paletti la storia sembrava funzionare fino alla fine di novembre, quando parte a milano col fratello.
Nonostante le mille raccomandazioni e le mille promesse non si fece più sentire. Quindi ammetto che per due giorni lo assillai un po’ per capire almeno la ragione di tale atteggiamento… Ma nulla. Dopo qualche giorno ripresi a scrivergli qualche messaggio ma si limitò a bloccarmi su ogni social e canale di messaggistica. La mattina dopo mi invia un messaggio che mi invita a lasciarlo perdere perché adesso convive felicemente col nuovo compagno e ad un prossimo mio messaggio mi avrebbe denunciato per stalking.
Lo lasciai stare ma immaginate il colpo subito.
Ieri, durante una crisi notturna, non riesco a trattenermi dallo scrivergli che nonostante tutto lo amo ancora, gli voglio bene, che non voglio essere solo una piccola parentesi nella sua vita, che non mi passa e voglio almeno la sua amicizia.
Il giorno dopo mi chiama, alla risposta ‘ciao’ mi arriva una carrellata di offese e minacce assurde da parte del suo compagno.
Mi diceva che mi avrebbe denunciato per stalking, ma ammesso che sia vero ho un po’ dubbi che la denuncia possa essere fatta, non ho mai minacciato nessuno e nonostante qualche sms fuori dalle regole per qualche offesa sono abbastanza sicuro che non ho leso nessuno al punto di essere denunciabile. Ma anche se fosse, avendo registrato la sua chiamata minatoria potrei difendermi tranquillamente.
Mi frullava nella testa di avvisare entrambi che ho registrato la chiamata, dato che non mi ha fatto aprire bocca, e soprattutto per aprire gli occhi al mio ex perché il suo nuovo compagno non mi sembra molto tranquillo, oltre a comportarsi in modo aggressivo e violento con me ho notato che ha fatto tagliare ogni rapporto anche con alcune vecchie conoscenze del mio ex.
Vi consiglio mai innamorarvi della persona sbagliata, e mai dare una seconda possibilità, specie se succede all’inizio.

da: Joex84

3 Commenti

  1. Mi dispiace molto, immagino come ci si possa sentire…. però non condivido il tuo discorso sulla seconda possibilità. Tu gli hai dato nuovamente fiducia e quindi non puoi recriminarti di niente, hai fatto tutto quello che potevi per cercare di recuperare un rapporto nel quale credevi e nel quale hai messo i tuoi sentimenti. Se la persona verso cui i tuoi sentimenti erano rivolti, non li ricambia, direi che devi pensare a te stesso, riprenderti dal colpo che hai subito e continuare a vivere. In bocca al lupo

  2. Mah Joex84 il mio consiglio è ovviamente di lasciar perdere quel ragazzo. Capisco che ti stia a cuore la sua vita soprattutto visto che è incappato in una persona estremamente possessiva, gelosa e violenta, ma è la sua vita e se lui non si rende conto di quanta terra bruciata gli stia facendo intorno sono problemi suoi. D’altronde con te, che sei una persona normale ed equilibrata, lui non ha fatto che fuggire. Chissà forse scapperà anche da quest’altro.
    In ogni caso mettici una pietra sopra. Era un tipo troppo volubile, modaiolo e da discoteca per te. Può intrigare per un po’ ma una relazione seria con uno così non si può sperare di averla. Sei una persona sensibile e un bravo ragazzo vedrai che presto troverai una persona più adatta a te che ti farà dimenticare questa storia.

  3. Grazie per i vostri consigli. Quando stavo riuscendo a cancellarlo dalla mia mente mi ha scritto un messaggio di scuse. Volevo assolutissimamente ignorarlo ma tanto ha fatto che ci siamo sentiti e raccontato la vicenda com’é andata. Mi ha assicurato che con quel tizio ha chiuso in quanto anche lui si era accorto che era troppo possessivo e anche un po violento. Ho solo accettato di rimanere in amicizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *