Home / PROBLEMI DI CUORE / Lo amo, ma

Lo amo, ma

Difficile da spiegare, ma avete presente quando ti senti bene con tuo marito però ti manca qualcosa e quel qualcosa è probabilmente sesso, eccitazione, movimento? “Lo amo, ma manca qualcosa tra di noi”.

Lo so, è facile cadere in giudizi affrettati, spero che non lo facciate. Tutto ha inizio un annetto fa, mi accorgo che quando sono in giro mi catturano molto i bei uomini, quelli che restano a guardarmi con il loro sguardo profondo. Forse li provoco anche io perché sto al gioco ma poi cerco mio marito, gli prendo la mano, penso che lui è il vero amore e cerco di scacciare tutte le tentazioni.

Non sono una brutta donna, anzi, ricevo sempre molti complimenti, ma il problema è che adesso non succede più solo per strada ma anche in ufficio con i colleghi. E li ci sono tutti i giorni e le tentazioni aumentano, so perfettamente che potrei avere quel mio collega che mi divora con gli occhi ma mi blocco, resto sul “vorrei ma non posso”.  Ma la situazione rischia di uscire fuori controllo, perché un collega, veramente bello, desiderato da tutte in ufficio, non fa che farmi complimenti, cerca sempre un contatto, apparentemente ingenuo, ma io so che non è così. Fino ad oggi mi sono sempre detta, lascia stare, sono solo casini, hai un buon marito, ma non c’è la faccio più. L’altra sera mi chiama nel suo ufficio per risolvere un problema, mi fa sedere vicino a lui ed io ero particolarmente attraente, tacchi, gonna, camicia. Nota subito il mio look, dice che ho un buon profumo e non fa altro che fissarmi. Lo capisco vedendo il riflesso sul monitor del pc che mentre mi fa vedere dei numeri lui in realtà mi sta mangiando con gli occhi. La mia pressione sale a mille, c’è stato un momento in cui è come se tutto intorno non esistesse nulla, un silenzio ingombrante. Mi comincia ad accarezzare la gamba e mentre si sta avvicinando al collo per baciarmi sono riuscita a trovare la forza di dileguarmi. Non ho detto una parola, sono letteralmente fuggita in preda a paure ed eccitazione.

Ed adesso che faccio? Sto male con me stessa, non voglio tradire mio marito, ma non riesco a trattenermi. Ho 37 anni ed ho avuto solo tre amori nella mia vita, forse dipende da questo? Non ho fatto la necessaria esperienza? Forse non cambierebbe nulla de l’avessi fatta? Forse non amo più mio marito ma gli voglio solo bene?

Non voglio ingannarmi e soprattutto non voglio ingannare lui, anzi, quando mi faccio queste paranoie io sono sicura che lo amo, ma il desiderio sta diventando più forte di me.

da: Maya

9 Commenti

  1. Tutti mi guardano per la strada, in ufficio mi mangiano, la sera che il tuo capo ufficio eri molto sexy! Sai che c’è, che te la stai cercando, è inutile che dici cosa fare quando sai che vuoi solo scop…
    Che farai? Niente, cederai alle tentazioni, ti farai in segreto la tua storia di sesso, forse ti innamorerai pure del bello di turno e poi, quando capirai che per gli altri sei solo un oggetto sessuale, comprenderai quanto è importante tuo marito.
    Chissà, certe donne devo passare tutto questo per apprezzare quello che hanno.
    Ha proposito, se non vuoi essere tentata dal mondo maschile basta non essere tu quella che provoca…è più semplice di quello che credi.

  2. Che bel commento Lorenzo, maschilismo allo stato puro. Credi che ci voglia molto a provocare un uomo arrapato, per alcuni basta che una ragazza respira, credimi.
    Tante critiche senza poi vedere che lei in realtà sta chiedendo aiuto.
    Molte mica lo farebbero, tradirebbero il marito, come dici tu si farebbero la storiella clandestina senza tanti problemi.
    Almeno lei vuole evitare tutto questo, anche se pure io credo che una ragazza che si pone così è in cerca di una storia di sesso.
    Comunque, chi vivrà vedrà!

  3. Eii Lorenzo, non nascondiamoci dietro facili giudizi. Guarda che ad una donna piace essere apprezzata e quando certe attenzioni non le riceve più dal marito può succedere che li cerchi altrove. Questa donna d’altronde non lo ha ancora tradito, ma è evidente che il suo modo di fare sia frutto di mancanze di attenzioni.
    E’ ovvio che adesso si trova ad un bivio, perché se ama davvero non lo tradirà, ma se prevarrà la voglia di trasgredire certamente lo farà prima o poi e chiaro, sarà lei a pagarne le conseguenze.

  4. Ciao maja…se con tuo marito ti manca qualcosa cerca di parlarne con lui. Prova a fare rivivere il vostro rapporto magari lo stress i problemi hanno fatto diventare il rapporto noioso. Stuzzicalo fai in modo che sia lui a desiderarti, gioca con il tuo fascino da donna e vedrai che riprenderai il rapporto di una volta….

  5. Concordo con Mona ma penso anche che il tuo collega abbia capito che c’è terreno fertile. Anche solo attraverso il racconto si è avvertita una carica sessuale molto forte. La tua reazione poi mi sa che gli ha fatto capire che se insisterà sarà fatta. D’altronde non gli hai detto nulla ma sei solo scappata e in più la tua reazione è stata tardiva, finché ti toccava le gambe sei rimasta.
    Auguri per il futuro

  6. Salve Maya, intanto per frenare certi istinti credo che solo l’amore vero possa farlo, quindi è evidente che ami molto tuo marito e mi complimento con te per la tua fedeltà anche se messa alla prova, credo che ti manchi essere corteggiata da tuo marito , in questi casi la cosa piu’ semplice è parlarci 🙂 spiegagli che vuoi u po’ pepare le cose , che vorresti che ti corteggiasse di piu’ 🙂 e continua ad essere fedele perché l’amore non lo trovi dietro l’angolo e’ il più raro e prezioso dono che puoi ricevere non buttarlo per del volgare sesso, fidati 😉

  7. Innanzitutto vi ringrazio dei vostri commenti, sapevo di poter ricevere più critiche che consigli e mi sono meravigliata che solo Lorenzo mi ha criticata. Rick, è vero, c’è una carica sessuale molto forte e non voglio buttarmici dentro, perchè so già cosa accadrebbe. Sono molto combattuto, lo ammetto, curo sempre di più il mio apetto, metto in risalto le mie forme perchè dentro di me c’è da una parte la voglia di sentirsi desiderata ma dall’altra il freno di sapere che ho un marito che amo, ma con lui non mi eccito più.
    Ne abbiamo parlato Massimo, e lui dice che sono periodi; in realtà facciamo sempre meno sesso e lui mi vede come una moglie e non come una donna.
    Forse per la prima volta mi sento diversa e questo mi spaventa, forse c’è davvero una parte di me che non conoscevo e che sto imparando a conoscere.
    Forse alla fine non è nemmeno mio marito, ma io che non mi sento attratta da lui, e per questo sto cercando evasioni. Riesco a parlarne liberamente qui perchè non mi conosce nessuno, perchè non ne parlo di questo con le mie amiche e credetemi, le vostre risposte mi hanno sorpreso.

  8. Perchè ti hanno sorpreso? D’altronde si scrive qui per cercare consiglio. Purtroppo sono cose che possono succedere e insultare e basta non serve a nulla. Se è come dici comunque la situazione è ben più complicata, se non ti attrae più tuo marito è un bel problema.
    Tu hai comunque provato a parlare con lui ma penso che non abbia capito la gravità della situazione.

  9. Credo che le persone speciali ragionino con il cuore, ma evidentemente questo genere di persone è estinto ne rimangono pochi esemplari tutto questo tradire mi disgusta, non so’ voi ma io ti amo quando lo dico è vero , lascia tuo marito divertiti come fanno le persone “moderne” ti credevo innamorata evidentemente mi sbagliavo ma di sa’ le persone non sono mai quello che sembrano auguri che delusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *