Home / AMORE FINITO / Lei mi ha lasciato dopo 7 anni

Lei mi ha lasciato dopo 7 anni

Ciao a tutti. Sono qui per raccontare la mia storia, la mia esperienza. La mia ragazza mi ha lasciato a Novembre 2015 per delle discussioni accese avvenute negli anni per natura stupida, o osservazioni che le facevo quando sbagliava. Ho cercato di farla ragionare, ma niente. Io le sono stato sempre vicino nei momenti difficili e ho sempre cercato di farla star bene in ogni situazione. infatti questi litigi nascevano prevalentemente per via SMS o telefonate, rari dal “vivo”.  Io ho sofferto moltissimo e tutt’ora non capisco come faccia a starmi lontano dopo tutto quello che c’è stato e che ci siamo detti fino alla fine. Parlava di fedine e convivenza fino a una settimana prima che mi lasciasse. Feci il gesto di mandarle dei fiori con una lettera di scuse, ma invano. mi mandò un sms dicendo che ogni mio gesto non sarebbe servito a nulla, le telefonai per chiedere ulteriori spiegazioni, e urlando mi disse di smetterla, che sottovalutavo il motivo, che è  stata male per 7 anni, e che mi avrebbe bloccato in whatsapp e così fece. Si eliminò pure da FB, le nostre foto da instagram…gesti incomprensibili dato che quando mi ha lasciato, mi disse che potevamo rimanere amici, non so.

Le mandai una lettera per email per la vigilia di Natale, dicendo che mi scusavo per i comportamenti che ho avuto, che evidentemente non era pronta per una relazione e che ha fatto bene a lasciarmi, e che l’ho amata davvero tanto fin dal principio, lei mi rispose che non pensa di non essere pronta per una relazione, è  solo che non aveva la persona giusta al suo fianco. Io non le risposi ma ci rimasi male, dopo tutto l’amore che si siamo scambiati intensamente e ripetendo che era orgogliosa di me, mi manca da morire ogni giorno. Grazie a tutti per avermi dedicato tempo per la lettura. Se qualcuno può darmi qualche consiglio per recuperare almeno i rapporti, ne sarei felice. Grazie

da: Alby86

7 Commenti

  1. Un’altra???
    Ma questa è un’epidemia! Un vero problema sociale!!

  2. “gesti incomprensibili dato che quando mi ha lasciato, mi disse che potevamo rimanere amici, non so.”

    Io li definisco Gesti Idioti, credi a me.
    Ora tu, dopo questa sofferenza, giocoforza maturerai. Mentre lei resterà una principessa sul pisello fin quando non si beccherà una o più fregature.
    Purtroppo oggi il mondo va così, la gente fa delle tragedie per delle stronzate, passatemi il termine. E finisce per smettere di volere frequentare e volere bene ad una persona cara. Concetto malato, me ne rendo conto, ma oggi viene considerato normale.
    Perchè le complicazioni 9 volte su 10 non sono reali, ma sono soltanto nella testa meschina e egoista di noi esseri umani.

    • Non darti delle colpe….non mandare lettere di scuse L hai picchiata??? Sei stato violento??? L hai amata come hai potuto. Ti ha lasciato perché non ti vuole più punto. Non puoi farci nulla ma non ti umiliare se anche fossi stato perfetto ti mollava lo stesso per questo o quel motivo …Forza!!!

  3. Fattene una ragione e vai avanti per la tua strada.
    Come hai visto lettere e fiori non sono serviti a nulla, inutile farsi zerbino per una persona che non ci vuole più…. i lieto fine capitano solo nei film, ascolta me.
    Adesso tirati su le maniche e guardati intorno.
    Forza e coraggio 😉

  4. Ciao Caro Amico! Io ho avuto un problema simile al tuo..e guarda a caso mi ha lasciato proprio a novembre 2015, la questione è che anche io ho commesso degli sbagli verso la mia ex, ma come ti hanno detto in molti probabilmente sarebbe finita anche se tu fossi stato perfetto.
    Idem per la mia storia, purtroppo le donne cascano in sta roba della routine di coppia e puoi fare i salti mortali ma ti lasciano lo stesso…anche io ho provato ha recuperare un rapporto ma c’è poco da fare la donna quando é convinta di una cosa e così e basta! Il consiglio che posso darti e che é quello che sto cercando di seguire anche io é quello di andare avanti e di non cercarla, é difficile soprattutto dopo 7 anni immagino quanti ricordi. Non cercarla e non sentirla seno ti farai solo del male, poi si spera che con il tempo il dolore passi e forse le nostre ex si pentiranno di cosa hanno perso, chissà, tutto é possibile! Buona fortuna 🙂

    • Dipende quanto tempo passa.
      C’è un tempo limite affinchè una persona torni sui suoi passi e si penta di cio che a fatto.
      In caso contrario, io credo che si sia solo da riflettere su di una cosa.
      Siamo bravissimi a trovare giustificazioni quando dobbiamo interrompere una storia lunga, anche se colui che viene lasciato fosse la persona più brava del mondo. In genere le giustificazioni sono sempre le stesse: la routine, non si sente più quello che si sentiva prima, fine dell’amore da una parte, rapporto ormai di fratellanza (questo è quello che più detesto), ecc ecc.
      Ma la mia perplessità è e sarà sempre una sola: cosa c’è di umano in una persona che vuole interrompere ogni rapporto con te, dopo che con te c’è stata insieme per tanti anni?

      Questa è l’unica vera motivazione che deve portare chi viene lasciato a disprezzare i valori di chi lascia. Perchè l’amore vero non ha una scadenza. Proprio per definizione stessa di AMORE.
      E chi vi dice il contrario è solo perchè ha la coscienza sporca poichè evidentemente ha ricoperto la posizione di carnefice.
      Quello a scadenza NON E’ amore, ma solo convenienza.
      E il termine ha una giustificazione finchè si è adolescenti, o finchè in una relazione vi siano delle serie mancanze di rispetto.
      Ma nel 90% delle relazioni lunghe che finiscono non si è ne adolescenti, e ne vi sono state mancanze di rispetto.
      Siamo solo una massa di rincoglioniti, ecco la spiegazione.

      • Ciao J.J, scrivo questo commento solo per farti un mega applauso virtuale. In un mare di frasi standard e banalità, leggo parole sensate, adulte. Mi danno tanta forza, ovviamente sono una delle tante a vivere questa sofferenza assurda. Nel mio caso c’è stata una grandissima mancanza di rispetto, cerco di ricordarmi questo per andare avanti. Nonostante ciò, so che l’amore non era affatto scaduto; non scade, non finisce, dopo che per tanti anni ti prendi cura della persona che hai accanto. Cambia, quello si, come cambiano le persone. O si è degli adulti, più o meno centrati, pronti ad affrontare i cambiamenti e le difficoltà, oppure si è dei gran vigliacchi che dopo aver sperimentato l’ebbrezza di un nuovo inizio, si ritroveranno di nuovo davanti alle proprie incapacità emotive. Perchè poi da se stessi non si scappa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *