Home / PROBLEMI DI CUORE / La verità è che ti amo

La verità è che ti amo

Sto cercando mille ragioni per non amarti più. Li cerco con tutta la mia forza perché più ragioni ho di non amarti e prima mi staccherò da te. A volte non riesco a trovarne nemmeno uno e poi, basta che ricordo le nostre discussioni e ne avrei una valanga di ragioni. Mi basta ricordare cosa pensavi di me quando ti arrabbiavi o come ti piaceva farmi ingelosire, e già questi potrebbero bastare. Mi basterebbe ricordare il modo in cui mi hai lasciato dopo 5 anni per odiarti, oppure tutte le tue promesse infrante.

Più ci penso e più ho ragioni per dimenticarti. E che dire del tuo grane amore che adesso non è più per me ma per l’altro. Eppure continuo ad amarti in silenzio, continuo a tenere accesa la fiamma dell’amore e non riesco a dimenticarti. Quanto tempo dovrà passare ancora prima che tu esca del tutto dalla mia vita? Perché non funziona anche per me la tua indifferenza? Perché più ragioni cerco per odiarti e più ti amo? Forse la risposta è semplice, io sono stato sempre innamorato di te mentre tu fingevi di esserlo, ed alla fine forse mi sono solo illuso e la verità è che ti amo.

Alla fine non c’è più bisogno di capire, c’è solo la necessità di ricominciare, ma quanto è dura finché tu sarai dentro di me!

da: Paolo81

2 Commenti

  1. Caro paolo, ti sono vicino. Dimenticare un grande amore è difficilissimo, soprattutto quando l’altra persona c’è entrata dentro modificando tutta la nostra vita.
    Tutti dicono che ci vuole tempo ed io per esperienza personale te lo confermo.
    Tuttavia non passerà mai del tutto, ti rimarrà sempre qualcosa dentro di te. All’inizio tutto ti ricorderà lei, poi con il tempo si affievolirà e tornerai a sorprenderti perché puoi ancora amare e soprattutto essere amato!

  2. Mi dispiace, posso capirti. Dovremmo diventare tutti più duri per adeguarci ai rapporti di oggi.
    Posso solo dire che si contano più le volte che l’amore che fa schifo piuttosto che quelle in cui si conferma un sentimento positivo. Ecco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *