Home / PROBLEMI DI CUORE / La doppia vita

La doppia vita

Ciao,
ho un grave problema che mi sta rovinando la vita. Sono fidanzata da più di 10 anni, l’anno scorso ero in crisi col mio ragazzo e ho iniziato una storia clandestina con il mio istruttore di nuoto. All’inizio lo consideravo uno stupido, e lo vedevo come un buffone che ci provava con tutte, dato che anche lui era impegnato, ma poi un po’ alla volta mi sono lasciata coinvolgere. Più mi considerava, più mi si avvicinava, più io l’ho iniziato a considerare importante per me. Abbiamo iniziato a messaggiarci clandestinamente all’insaputa dei nostri partner, e abbiamo cominciato a fantasticare su una nostra storia reale. Io ero molto presa, lo cercavo di continuo e volevo fare l’amore con lui, ma alla fine pur tradendo i nostri partner non riuscivamo a farlo perchè avevamo troppi scrupoli. Dopo molti mesi di relazione clandestina, senza che facessimo mai l’amore, una sera lui è stato scoperto mentre messaggiavamo dalla compagna. La sua donna mi ha cercata e, come ovvio, mi ha fatto una scenata di gelosia pazzesca, lui è sparito dalla mattina alla sera.
Io nel frattempo ho deciso di superare la crisi col mio ragazzo, ho lasciato la piscina e a febbraio sono andata anche a vivere con il mio fidanzato, e pensavo di avere fatto la cosa giusta.
Finchè un giorno, questa estate, non ho incontrato per caso il mio ex istruttore mentre passeggiavo… ci siamo solo scambiati uno sguardo imbarazzato, eravamo entrambi senza partner ed erano molti mesi che non ci vedevamo nè sentivamo più. Io avevo anche cancellato il suo numero e lo avevo rimosso dai miei pensieri.
La sera stessa, alla solita ora in cui ci sentivamo prima di essere scoperti, mi è apparso un suo messaggio, mi ha iniziato a scrivere cose bellissime, e ha continuato così per settimane, come se tutti questi mesi non fossero mai passati… Io all’inizio non ho risposto, poi col passare dei giorni ho ceduto e abbiamo ricominciato a messaggiarci a tutte le ore, complici gli orari di lavoro del mio ragazzo che spesso la notte lavora. E ho scoperto che il mio “amante” riesce a non farmi fare quegli scrupoli che mi sono sempre fatta, lui mi fa sentire donna. Sto male perchè ci sto ricadendo, e adesso abbiamo ricominciato a parlare anche di fare l’amore. Io amo il mio fidanzato, eppure questa persona mi ha fatto completamente perdere la testa, anche se ha una compagna. Amo il mio uomo ma al tempo stesso desidero questa altra persona in un modo pazzesco e non riesco a fermarmi. Finirò per perderli tutti e due. Che posso fare? Mi sento sinceramente sull’orlo di un baratro

da: Sonia

93 Commenti

  1. Certo che a leggere tutte ‘ste storie di femmine adulte e vaccinate che ancora inseguono chimere ti passa la voglia di avere una qualsiasi relazione seria con una donna matura…che società di merda!
    Ci farebbe bene un po’ di miseria e di umiltà, ci sono persone troppo viziate e con il prosciutto negli occhi, al giorno d’oggi.

  2. Ma alla fine dopo tutto sto casino tra sensi di colpa, voglie irrefrenabili e litigi coi parenti, ti sei messa con l’istruttore?

    Devo dirti la verità…speravo nel colpo di scena ovvero “mi sono innamorata dello psicologo” perchè amo i finali a tarallucci e vino 🙂

  3. Di tutta questa storia mi colpisce il fatto che si sia resa conto di non amarlo più (o di non averlo mai amato veramente, non lo escluderei) solo dopo che è saltato fuori questo fantomatico istruttore. Dopo 10 anni e ad una certa età ci si deve (e lo sottolineo) rendere conto se la persona al nostro fianco è quella giusta per noi, il resto sono solo scuse!! A me dispiace tantissimo per questo povero cristo abbandonato e mi vengono i brividi a pensare che magari lo avrebbe pure sposato in quanto uomo buono, gentile e innamorato perso, se non fosse saltato fuori il fanta-amante (non saprei come altro definirlo dato che che comunque il tradimento era virtuale).
    Non so, a me onestamente è partito lo schifo a leggere tutta questa storia, ma sarà dovuto alla mia giovane età.

  4. Io sono nel ruolo dell’ex fidanzato.. E nonostante questo posso dire Sonia che hai avuto un comportamento più corretto del mio ex. Ora non me la sento di riportare L inferno in cui sono stata trascinata.. Ma alla fine.. Come sta andando?
    Mi consolerebbe sapere che si É ricreata una situazione di nuova serenità.

  5. ci si può eccitare anche guardando un film porno, ma non vuol dire che un uomo tradirebbe la sua donna per correre dietro all’attrice.. scusa la franchezza.

    non credo dovresti lasciare il tuo uomo.
    cerca una guida spirituale: una stabilità familiare conta più di mezz’ora di frenesia.

  6. C’è una buona probabilitá che uno dei due o entrambi ripetiate lo stesso atteggiamento avuto verso i vostri ex.
    Se ci si abitua ad agire così come soluzione ai problemi di coppia o ai dubbi c’è il rischio che diventi un modo di essere, che sicurezza hai tu di una persona che da impegnato ha agito così? Perché non dovrebbe rifarlo a te?ne siete capaci entrambi e non sarete mai una sicurezza l’uno per l’altra, il vostro rapporto è frutto di attrazione per qualcosa che in quel momento non si poteva avere e, non posso esserne certa, probabilmente vi ritroverete a esser insoddisfatti.
    ovviamente è solo la mia opinione, frutto anche di esperienze diciamo simili.
    lavora su te stessa, allenati ad essere più onesta o quanto meno a fare scelte che non faranno soffrire altri e neanche te, perché rischi di non esser mai realmente felice proprio tu perché in questo modo puoi tendere a scegliere sempre persone sbagliate, o qualora tu ne trovassi uno giusto tenderesti a essere insoddisfatta se ti abitui a cedere a situazioni intriganti.
    l’amore forse è tutt’altro