Home / SOFFRIRE PER AMORE / Innamorato di una donna sposata

Innamorato di una donna sposata

Una donna fantastica, la più bella persona che abbia mai conosciuto. L’ho conosciuta lo scorso febbraio per motivi di lavoro, ci siamo piaciuti subito, lei però è sposata con un figlio piccolo. L’attrazione era troppo forte per restarne indifferenti, a marzo il primo bacio. Lei non aveva mai tradito suo marito e per questo era molto frenata a venire a letto con me. A maggio però facciamo l’amore per la prima volta, bellissimo, mai provato una sensazione più bella, innamorato folle di lei. Lei decide di troncare il suo matrimonio, di lasciare il marito ed iniziare una nuova vita con me. La relazione, comunque bellissima, continua “clandestinamente”, il marito si accorge di noi ma lei continua ostinatamente a negare del nostro rapporto. Un adulterio potrebbe comportare una separazione con addebito per lei e lei ha paura per l’affidamento del figlio. Decide di restare “nascosti” fino a che non si separa. A ma va bene, la amo tantissimo e voglio che lei sia felice e che resti con il suo bambino. Questa situazione continua però senza alcun progresso, continua a vivere con suo marito mentre i suoi problemi familiari e professionali allontanano lei sempre più da me. Un giorno le dico che non voglio essere il suo amante a vita, vorrei che lei facesse ciò che mi ha sempre promesso. Pochi giorni fà arriva un messaggio da lei. Decide di non vederci più, deve riflettere sulla cosa, sopratutto per il bene del figlio, vuole che suo figlio sia felice. Intanto ora mi sento morire dentro…

da: Disperato

11 Commenti

  1. Dapprima volevi che si lasciasse con il marito, poi ti accontenteresti di un rapporto a 3, razionalmente un rapporto a 3 è un gran caos.
    Credo che non sei tu a decidere in questa situazione, ma lei e tu dovrai stare al suo gioco. Che tu lo voglia o meno ti sei messo dentro un gran casino, è vero che non possiamo comandare al nostro cuore però certe volte un’attenta analisi dell’intera situazione eviterebbe questi rapporti complicati.

  2. In base alla mia esperienza personale ti consiglio di chiudere tutta questa storia. Siamo stati amanti per molti anni finché ha deciso di chiudere con il marito (che nel frattempo si stava ammalando). Aveva due figli e mi sono fatto carico di tutto perché per me era come se fosse la mia famiglia. Poi muore il marito e non so, ma è cambiata al punto tale che mi ha mollato per un altro.
    E’ stato il mio più grande amore e la mia delusione più scottante, non credo siano tutte uguali alla mia ex ma non starei mai più con una donna sposata.
    Apri il tuo cuore, non fossilizzarti in questa donna altrimenti vivresti solo del suo riflesso, di donne sincere e pulite c’è ne sono moltissime!!!

  3. Sai, sono stato innamorato di una donna sposata che mi aveva promesso che avrebbe lasciato il marito, quindi una situazione molto simile alla tua. Avevo rotto con la mia ex moglie già da tre anni, avevo superato tutta la sofferenza che segue una rottura così importante per la mia vita. Lei si è subito rifatta una vita, io malgrado ci avessi provato non ci riuscivo, avevo un blocco dentro di me.
    Poi compare lei nella mia vita, bellissima ma sposata.
    All’inizio solo una bella amicizia ma mi ha cominciato a confidare che ormai non sentiva più nulla per il marito. Poi è nato l’amore tra di noi, ci incontravamo segretamente, siamo riusciti anche a farci qualche weekend insieme perché lei era brava a saper mentire, o almeno credeva, perché poi il marito ha scoperto tutto e da quel momento è cambiata.
    Io pensavo che questo desse il via libera alla nostra relazione ma da li tutto è cambiato.
    Mi ha detto che non se la sentiva più, si sentiva sporca dentro, che non era giusto tradire un uomo che le aveva dato una famiglia, dei figli, ed una bella casa in cui vivere.
    La nostra storia clandestina è durata quasi un anno e mezzo, e credimi, sono stato più male per lei che quando mi lascio la mia ex moglie.
    Non mi è mai passato per la testa di continuare questa relazione clandestinamente, anche perché l’amavo, e non ti capisco quando gli hai chiesto di continuare come amanti.
    Non è più la stessa cosa…capisci? Tu la ami e non puoi condividere una donna con il marito, non sarà mai tua al 100% e abbiamo bisogno di una donna da amare totalmente.
    Lo so che anche tu stai male, ma lascia stare, te lo consiglio. prima molli la presa prima potrai incontrare un’altra donna nella tua vita.
    In bocca al lupo!

  4. Ho avuto una relazione con una donna sposata da cinque anni fino a tre mesi fa non amava più il marito ora ha una bimba che ha otto anni il marito l ha trattata sempre con menefreghismo io ero stufo del ruolo di amante e glielo dicevo spesso e lei non ti preoccupare aspettami nel frattempo vacanze insieme al marito ogni anno spesa col marito dappertutto col marito ogni cosa che diceva lui per lei era un ordine aspettavo per sentirla quando lui non c era per parlare parlavamo ore ore e ore fino a quand un giorno mi disse giuseppe fatti la tua vita non aspettarmi ma io ero troppo innamorato di lei vedevo che non mi telefonava più come prima quando era sola soffro e piango ancora per lei cercai di trovare una ragazza che magari non mi facesse soffrire tanto quello che subivo io cioè il vederla a fare sempre cose con suo marito mi diceva però che anche dormendo nello stesso letto lei non ci faceva niente solo bacio della buonanotte e quello del buongiorno mi è sempre puzzata a me questa cosa morale della favola ha fatto il diavolo a quattro che io dovevo lasciare questa ragazza sebbene io non la neanche amavo ha giocato con i miei sentimenti di nuovo infatti e un mese che non la sento più perché dice che adesso deve fare la mamma secondo voi a letto lei non ha mai fatto nulla dopo di cinque anni dove io non ho guardato mai una donna e ho amato solo lei mi meritavo tutto ciò sono disperato alle ragazze sono sempre piaciuto ma il vero amore solo con lei l avevo provato non mi sta contattando più sono disperato ho bisogno di aiuto

    • Non sono nessuno per giudicarti ne’ per dare consigli però ti invito a seguire un percorso non ordinario cioè a non ragionare più di tanto perché non cambierebbe nulla. Puoi solo con l’azione, cambiare la tua percezione e vedrai che cambierà anche la cognizione e i comportamenti. ” il vero amore solo lei” è una costruzione della tua realtà che hai creato e ora subisci. Cambiando questa realtà cambierà il modo di vedere la situazione. Ti porto ‘esempio del fumo: se decidi di smettere ma percepisci ancora la sigaretta da fumatore ogni tentativo sarà vano; se invece cambi la percezione mentale svanirà il vizio. Tutto dipende dalla realtà nuova che andrai pian piano o catastroficamente (in un attimo) creando. Capisco che per il momento è dura ma ti invito a valutare senza troppi ragionamenti il fatto che sei tu che credi di amare solo lei. Migliori auguri. La vita ti sorriderà non mollare.

  5. Ciao ho 34 anni …da due anni frequento una donna sposata con due figli..Sino a poco tempo fa era tutto perfetto ci vedevamo non spesso ma appena lei era libera correva da me passavano ore e ore al tel praticamente giornate intere X due anni .io sono innamorato di lei a tal punto di aver lasciato tutto e tutti compreso lavoro pur di starle vicino .lei è innamorata di me io lo sento lo vedo so che X lei questa situazione è diventata troppo pesante da gestire .ora mi ha detto che non se la sente più e vuol tagliare non taglio netto perché farebbe troppo male ma graduale in modo da stancarci .lei Sino a due giorni fa mi diceva che aveva bisogno di me di non lasciarla di capirla e di starle sempre vicino ..io ho lasciato il mio lavoro i miei amici e sono andato da lei anche se non possiamo vederci però volevo stAre vicino in ogni senso e così ho fatto . Oggi mi sento dire che è meglio se ci stacchiamo io non so più che fare ho lasciato tutto ed ora mi sento più solo che mai ho cercato di fargli capire che sbagliavamo a tagliare ma lei niente non vuol saperne dice che mi desidera mi ama e farebbe tutto per me però non si sente di continuare mi vorrebbe come amico ed ogni volta che avrò bisogno lei ci sarà ..oggi mi chiedo cosa devo fare ?!? Io non capisco più niente le sono stato sempre vicino in ogni situazione ho preso voli X lei ho fatto migliaia di km in auto per abbracciarla anche X un solo minuto ..mi chiedo perché mi fa questo ???non so più cosa pensare mi sento deluso tradito “solo”

    • Ciao, com’è andata a finire? io ho una storia piu o meno simile la tua solo che abitiamo vicini non ho dovuto lasciare il lavoro, ci vediamo quando possiamo siamo innamoratissimi l’uno dell’altro ma lei non lascerà mai il marito perchè ha due figli e non se la sente e più di qualche volta mi dice che sarebbe il caso di allontanarci ma io non ce la faccio e ci sto tremendamente male perchè lei è l’unica ragazza che abbia amato cosi tanto, ultimamente ci vediamo ma lei è un po diversa con me, poi questo periodo di feste è impossibile vederci e sentirci ed io ci sto ancor più male perchè come dici tu ci sentiamo “soli”

  6. Ciao! Poi com ‘e’ finita? Io ho una storia simile ma sono la donna che lasciato lui e per due motivi: non sopporto l’idea che i miei figli possano soffrire e non sopporto che lui debba pagare e mantenere a vita una donna che non ha mai lavorato

  7. vi racconto di me…

  8. Sono un ragazzo di 38 anni, lei 28 sposata da due anni. Da due anni ci frequentiamo.
    Il primo anno e mezzo lei super innamorata di me cerca di tirarmi via tutto mi vizia mi viene in contro mi aiuta con i soldi perché non avevo un lavoro.
    ha fatto veramente di tutto per cercare di portarmi a se per poter avere un futuro con lei, figli non ne ha, gli ultimi cinque mesi sono veramente stati terribili il perché lo potete immaginare mi sono innamorato come voleva lei.
    Una volta innamorato di lei raggiungendo il suo scopo a cominciato ad allontanarsi e a vedermi solo per fare “L’AMORE”.
    Io non riuscivo più a mantenere una relazione a tre ma non gli ho mai fatto pesare sta cosa . ho un bel caratteraccio e lo capisco ma non e’ motivo di allontanamento perché ultimamente si discuteva piu’ spesso ma credo sia normale quando tieni ad una persona.
    Prima mi stava bene questo rapporto di sesso ora che mi ha addescato come voleva mi viene a dire che non mi ama più che non è piu’ innamorata di me e nonostante tutto veniva e facceva l’amore con me e non capivo mi mandava il cervello in panne.
    Il lato sessuale è sempre stato acceso e a livelli estremi non è mai calato.
    Poi il giorno della fine lei mi molla. Ho fatto 10 giorni senza ne vederla ne sentirla dopo dichè non ne potevo più e l’ho cercata da disperato quale sono.
    Voleva tenermi come amico e venire a bere qualcosa di tanto in tanto ma senza più fare nulla con me . io non l ho accettato e con questo mi vergogno a dirlo ma l’ho ricattata perché troppo comodo fare del male così quando alla fine ti abbandona una volta raggiunto i suoi obiettivi.
    Gli ho detto di venire un ultima volta da me che avrei fatto l’amore con lei un ultima volta e che dopo di che sarebbe finita per entrambi.
    Gli ho chiesto gentilmente di cambiare addirittura numero di telefono in modo tale che non la raggiungessi più nemmeno con le chiamate. Mi ha detto assolutamente di no. Io il suo numero lo so a memoria e ho paura che nello stare male nel mentre che finisce la contatterò ancora e non voglio ma e’ piu’ forte di me.
    Nella mia zucca il non ti amo e non son più innamorata di te non mi fa cambiare i sentimenti che provo per lei.
    Lei ha accettato di vedermi e di fare cio che gli ho chiesto, capirai che sforzi visto che una settimana fa l’avevamo fatto e già un mese fa diceva non ti amo più.
    Non so piu’ che fare sto male in continuazione la notte mi sveglio con crisi di panico fino a soffocarmi piango e son depresso in continuazione e nonostante tutto io son sempre stato un bravuomo . questa cosa del ricattarla mi fa sentire sporco anche se lei ha accettato.
    Non so piu’ che fare lei mi manca ma non riesco a riprendere il controllo della mia vita e da disperato sono certo che dopo aver fatto sta cosa crollero’ e andrò in una depressione profonda. Ci ho tenuto veramente tanto e ci tengo tutt’ora.
    Non so che fare, cosa mi potete consigliare di fare?

    • Ciao Alberto
      leggendo la tua storia, mi sono rivista in pieno.Io sono sposata e dopo una breve ma intensa relazione , lui single mi ha lasciata all’improvviso e mi ha detto che non ci saremmo più visti nè avremmo più avuto rapporti, ma che se ero d’accordo potevamo essere solo amici virtuali.
      Per due mesi ci siamo scritti tutte le sere , oltre due ore fino a mezzanotte con il solo risultato che mi sono ammalata di depressione grave sono dimagrita, non dormo e sono impasticcata perchè ancora adesso ci sentiamo e guai se non lo faccio, mi aspetta sveglio … per la buona notte!!
      Queste storie ci insegnano che noi valiamo di più dell’egoismo delle persone , devi essere forte .Io non riesco , ogni volta che litighiamo perchè io lo supplico di vedermi , mi sento morire se non mi scrive è come se fossi travolta da un tir
      Almeno tu che sei un uomo forte, trova subito altri interessi e cerca di non cercarla più è inutile credi a me. Ti faccio tanti tanti auguri. ciao Francesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *