Home / AMORE FINITO / Indifferenza dopo aver dato amore

Indifferenza dopo aver dato amore

Ciao a tutti
Sono stato lasciato da qualche di settimane da una persona con la quale per 1 anno e mezzo sono stato amante. Ci siamo conosciuti al lavoro e lei ha lasciato il suo ex per me, ma non è mai riuscita a cancellarlo davvero dalla sua vita in quanto ci ha messo 9 mesi ha mandarlo via di casa.
Io in questi 9 mesi ho cercato di fare di tutto per darle coraggio, per darle forza, e siamo arrivati ad innamorarci, a parlare di avere un figlio insieme, sposarci, diceva che non riusciva ad immaginare una vita senza di me.
Quando lui se n’è andato, circa 2 mesi fa, lei ha iniziato ad entrare in crisi, a chiudersi in se stessa.

Diceva che voleva essere lasciata tranquilla e stare un po sola, ma io non c’è l’ho fatta a darle quella tranquillità che lei cercava perché nel frattempo lei continuava a sentire il suo ex, a provare sensi di colpa nei suoi confronti.
Dopo 2 mesi di crisi, lei mi ha chiesto una pausa perché ero diventato troppo pesante, troppo incalzante e diceva che non mi riconosceva più.
Io ho cercato di farle capire che la mia insistenza, la mia pesantezza era una conseguenza del suo distacco, della sua crisi e non la causa, ma lei ha sempre sostenuto di avermi dato un sacco di possibilità, ma la realtà è che non ha mai dato una vera possibilità a NOI, al nostro amore!

Nelle prime 2 settimane di pausa lei ha iniziato a trattarmi con indifferenza, senza mai chiedermi come stessi e senza praticamente calcolarmi, dopo 2 settimane le ho chiesto di farmi sapere se era già finita perché non riuscivo ad andare avanti nel dubbio…
Lei mi ha scritto via chat che visto che ero insistente per lei era finita, ma alla mia domanda “mi ami ancora o no” lei mi ha risposto “non lo so piu”!
Dopo una settimana l ho affrontata di persona e mi ha detto che è finita perché non ha piu voglia di lottare per qualcosa che si è rotto, mi ha detto “le cose cambiano”…
Le ho chiesto se si stesse sentendo con qualcuno, o con il suo ex, ma ha negato tutto, peccato che ora sono venuto a sapere che lei si sta risentendo con il suo ex e pochi giorni fa lo ha inviato a pranzo dai suoi.
E’ stata bugiarda, mi ha trattato di merda, ha sempre pensato che il problema fossi io, quando invece è lei che ha rovinato tutto!

Io, da scemo, l’ultima volta che l ho vista ho cercato di implorarla di tornare da me, ma invece dovevo mandarla a fare in culo e dirle che non ci si comporta cosi!
Ora lei non sa che io so, lei ne è uscita pulita e al lavoro solo indifferenza!

Sto cercando anche io di non guardarla piu, di far finta che non esiste, ma non ce la faccio e non riesco a credere che per lei sono completamente indifferente!

Come si fa a passare dal tutto al nulla in cosi poco tempo!? Come si fa a ritornare con il tuo ex dopo averlo tradito per 1 anno e mezzo? Come si fa a dimenticare il male che le aveva fatto e a dimenticare il bene che le avevo fatto io!

Lei lavora con me, 5 metri dietro me. la vedo e la sento ridere tutti i giorni e fa malissimo vedere che Lei è serena, che lei ha ricominciato a vivere.

Non posso e non riesco a credere che lei non provi nulla quando mi vede, quando mi sente.
Io sto impegnandomi a non guardarla piu, a trattarla con indifferenza, ma non sempre ce la faccio e ogni tanto mi volto verso di lei per vedere se mi guarda, cosa che ovviamente non fa, o almeno non me ne accorgo!
Io vorrei tanto odiarla, ma non ci riesco, non ce la faccio!!!
Se potete darmi qualche consiglio ve ne sarei grato!
Grazie

da: Stefano

4 Commenti

  1. Caro Stefano non ti conosco però mi sento di dirti che sei stato una specie di sostituto provvisorio. La persona in questione ha visto in te una specie di salvatore, un appoggio ideale forse, per compensare ciò che non andava in una precedente relazione e infatti da come parli lei poi ha lasciato l’ex per stare con te. E’ stato difficile forse per lei staccarsi definitivamente e in breve tempo (mentalmente) da una persona che potrebbe aver rappresentato un punto di riferimento per tanto tempo, nonostante nuove e sopraggiunte difficoltà. In quelle situazioni chi arriva (cioè tu) è visto forse come un salvatore credo. Forse lei ha confuso l’euforia del nuovo sentimento per te come un nuovo e vero amore fino a pensare a mettere su famiglia e fare figli. (non c’è cosa più sbagliata secondo me se fatta in fretta e sull’onda dell’euforia) Ho vissuto anche io una storia simile alle tua. Sono situazioni molto pericolose e possono rivelarsi molto dolorose.
    Ma l’ex era sempre li dietro l’angolo immagino vero? Un fantasma che c’è e non c’è. Non oso immaginare la tua rabbia e frustrazione. Ti capisco tanto. Non mi sono mai fidato dei sentimenti, passioni, che sbocciano su una fresca delusione o subito dopo una storia conclusa. Ne ho avuto sempre paura! Ma ci si casca sempre! Se sbocciano non li puoi contenere!
    Il brutto è quando la persona che abbiamo davanti inizia e retrocedere, a diventare fredda, distaccata, quando i suoi sentimenti divengono altalenanti, dubbiosi e tu non ci capisci più nulla e ci vai fuori di testa. Affetto, distacco, amore, freddezza, presenza, assenza. Diventi matto. Lei ti dà delle giustificazioni che secondo te potrebbero essere risolte parlando, confrontandosi, venendosi incontro, provando a modificare le tue abitudini e mentre tu aspetti e soffri come un cane lei alza un muro! Ma vuoi lei e solo lei, nonostante i problemi, gli ex ecc.
    E più ti rendi sensibile, turbato, confuso, desideroso di abbattere il muro della sua freddezza più lei si allontana, ti critica, ti svilisce e ti affibbia le colpe di un rapporto che la soffoca, non le dà spazio, mentre tu volevi solo darle la tua vicinanza, amore, con carezze, baci, sorrisi e dirle. Fidati di me, lasciati andare. Vero?
    E poi ti fai e le fai mille domande: dove ho sbagliato? Proviamo a parlare, venirci ancora incontro.. guardarci negli occhi.. vuoi lei e solo lei. Ma lei non ne vuole sapere e ti blocca in tutti i modi. Tutti sbagliamo in amore penso, e spesso senza accorgerci ma a meno che non siano errori gravi (tradimenti o maltrattamenti) non c’è cosa più sana che chiedere scusa, rimediare e provare a venirsi incontro, specialmente nei primi periodi di relazione, primi anni.. quando la passione è ancora forte e ovviamente anche dopo. Chi fugge poco dopo aver parlato di convivenza, figli, è solo un gran bugiardo/a che non ha voglia di mettersi in gioco, non rischiare e non lottare minimamente per qualcuno e fugge quando vede che la cosa si fa seria ed importante per quello che le sta davanti. NON AMA.
    Questo non è amore, è manipolazione, è sfruttare qualcuno fino a che ci fa comodo per dimenticare qualcun altro, per riempire vuoti, incertezze e dubbi di precedenti storie andate male, o vuoti esistenziali come spesso accade o solo per soddisfare capricci. Questi personaggi poi quando si accorgono che tu non ne puoi più di una situazione troppo dubbiosa e sei esausto ti scaricano le colpe e poi ti buttano nel cesso e continuano la propria vita ricaricati, forse, nei loro vuoti. Questo è quello che è accaduto a me.
    Se hai fatto il possibile per starle vicino, per farle sentire quanto tenevi a lei, per sostenerla nei suoi periodi di crisi per provare a risolvere incomprensioni e se le hai dato amore non devi rimproverarti nulla. A te chi ci pensa? Lo spirito santo?
    Come dice RAF… se hai amato era amore, non è mai un errore… se hai giocato è uguale anche se adesso fa male.. (rivolto a lei). Odiarla non serve a nulla anche se 4 calci in culo qualcuna se li merita!
    Un abbraccio! Passerà!

  2. Il punto è che lei non sa bene quello che vuole. Non stava più bene con il suo ex e tu sei diventato il sostituto ideale. Il fatto che l’abbia tradito per un anno e mezzo mi fa ribrezzo. Come ci si può comportare così con una persona che ti ama?
    Non credo ci siano giustificazioni, se tra loro non funzionava lo lasciava e basta, non c’era bisogno di tradirlo per tutto questo tempo.
    Tu in realtà stai pagando lo scotto di esserti innamorato di una ragazza indecisa, che non sa quello che vuole, che sicuramente non sa stare da sola…un bel casino

  3. Mi dispiace per te ma ti sei scelto una persona che ha dimenticato il suo ex, con cui stava da più tempo di te come pretendi che gli importi qualche cosa di te? Inoltre non avevi nessun diritto di metterti in mezzo e ora ne paghi le conseguenze te la sei cercata tu…. dimenticala e cerca persone libere senza metterti in mezzo

  4. Non devi piu frequentare i posti dove sta lei e poi ti devi convincere che chi non ti vuole è perche non ti merita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *