Home / SOFFRIRE PER AMORE / Tradimento

Tradimento

Ciao a tutti, sono fidanzato (o forse è meglio dire ero fidanzato) con la mia ragazza da 7 anni. 7 anni fantastici, pieni di gioia, amore, viaggi ecc.. una relazione sana, anche se sempre a distanza: io nella nostra città natale, e lei, tra studi e lavoro, sempre fuori ( praticamente 7 anni a distanza) dove riuscivamo comunque a vederci mensilmente.
Sono quasi due anni che lei si è stabilita nella città dove tutt’ora lavora ed io ho iniziato a cercare lavoro li per potermi trasferire da lei, ma con scarsi risultati.
Da Gennaio ho iniziato a notare in lei un certo cambio di comportamento nei miei confronti: risposte rapide e secche, poca voglia di parlare, a volte risposte nervose … al che mi sono domandato, cos’ha? Cosa le sta succedendo? Qual’è il suo problema? In sostanza mi sono preoccupato per lei, quello che ognuno dovrebbe fare per la persona che ama.
Non ho lasciato niente al caso, e mi sono accanito per sapere cosa avesse, anche perché a distanza, e non guardandosi negli occhi non è facile rendersi conto del problema.
Finalmente lei si sblocca e inizia a dirmi che il problema riguardava lo stress lavorativo, e io paradossalmente, ero contento, finalmente aveva parlato.
E’ chiaro che se l’altra persona è nervosa, stressata ma non ti dice cos’ha, ogni tanto il dubbio di un tradimento ti arriva e non ti molla più.
A inizio Aprile dopo la solita telefonata rapida e un po scocciata da parte sua, mi arrabbio io! E voglio assolutamente vederci più chiaro, non era possibile che fosse solo stress da lavoro, ci sta, per carità ma non mi meritavo di avere una persona al telefono sempre arrabbiata e scocciata. Ti capisco, lavoro anch’io però posso esserti d’aiuto a sorridere un po dopo una giornata stressante.
Ma dopo tanto penare per farla parlare ammette che tra di noi c’è un’altra persona, mi crolla il mondo addosso, mi sento ferito e preso in giro … non era allora solo il lavoro.
Dopo quest’ultima telefonata ci siamo sentiti molto poco, dopo due settimane ci incontriamo e lei mi spiega tutta la situazione.
Dice di non amarmi più come prima, che siamo cambiati, e che si sta frequentando da circa un mese con un’altra persona, avendo fatto l’amore con lui un paio di volte.
In questi 2/3 giorni che siamo stati insieme tutto mi sembrava assurdo, sembrava che nulla fosse successo ne da parte mia ne da parte sua, eravamo tranquilli e sorridenti, era una situazione assurda ma naturale, non ci potevo credere che dopo avermi tradito continuava a prendersi cura di me, mi trattava bene, mi aggiustava il colletto della camicia, mi diceva che ero bellissimo e che mi avrebbe pensato sempre.
In quei giorni non credo di aver realizzato il suo tradimento nei miei confronti, non so perché…. ma non ho fatto la solita sparata e cacciarla via dalla mia vita in modo brusco.
La sera che l’ho accompagnata a prendere il treno che l’avrebbe riportata nella sua città lavorativa le ho spiegato in maniera molto pacata che quello che ha fatto nei miei confronti è stato molto scorretto, ha tradito la mia fiducia nei suoi confronti, e io non lo accetterò mai, credo che se ami una persona, ma anche se non la ami più, non tradisci, ti fermi, rifletti e decidi di chiudere una storia, di provare a risolvere o di prendersi del tempo per ragionare … poi sono pensieri miei, io la vedo cosi.
Conoscendo la sua nuova situazione con questa persona (di un bel po’ di anni in più di lei e con 2 figli ed una relazione ormai finita ) vedendola non completamente convinta della sua scelta, le ho chiesto di riflettere bene su questo e di tornare qualora avesse capito di aver fatto un grave errore.
Oggi sinceramente sono molto combattuto, avrò’ fatto bene a darle questa possibilità? C’è la farò eventualmente tornassimo insieme a reggere questo peso?
Sono abbastanza stonato e distrutto, reputo questa storia molto importante per me, è la storia che fin da piccolo sogni di avere e oggi probabilmente devi accettare che è finita.
Non so davvero cosa fare. Potrebbe anche non tornare mai più da me, ma conoscendola lei tornerebbe da me immediatamente anche in chiave d’amicizia, lo si evince anche dal fatto che vuole andare insieme a dei concerti di cui precedentemente abbiamo acquistato i biglietti, per non parlare del fatto che a vuole che comunque andiamo in ferie insieme ad Agosto, sempre vacanze precedentemente prenotate….
Non so se devo rassegnarmi al fatto che non vedendola più e non sentendola più dovrò dimenticarla e smettere di stare male, ho paura di rivederla, ho paura anche che lei ritorni chiedendomi di ritornare insieme perché ad oggi questa sua richiesta mi farebbe stare molto male, vorrei tornare con lei ma non riesco a cancellare il suo tradimento.
Al momento le ho chiesto di non farsi sentire. Lei non condivide, ma rispetta la mia decisione. Sono sicuro che si farà sentire e in quel caso non so proprio cosa fare, cosa dovrei fare? Cosa dovrei chiederle? Va tutto bene con lui?? Dovrei non rispondere, che situazione!
Ad oggi sono appena 6 giorni che non ci sentiamo minimamente.
Spero che qualcuno possa darmi qualche suggerimento, grazie in anticipo

da: Giu

3 Commenti

  1. Ciao, mi spiace molto per la situazione che stai vivendo.
    Purtroppo, come me, hai trovato una bella persona a cui piace far i propri comodi col piede in due scarpe… Io ai tempi, commisi l’errore di accettare passivamente la situazione e non la caccai di casa (convivevamo); mi limitai ad andarmene un mese dai miei genitori, subendo la sua totale indifferenza ed opportunismo. Ancora adesso, a distanza di oltre un anno, mi contatta su WhatsApp mascherando con falso interesse nei miei confronti azioni o richieste per proprio tornaconto personale. Io le rispondo sempre col silenzio :D.
    Ti consiglio di chiudere di botto, non farti più sentire, nè trovare, svanisci senza dir nulla. Non è per vendetta,ma per risvegliare quel senso critico dentro queste persone che altro non fanno se non nutrire il proprio ego e tenere sempre a disposizione due liane per non cadere. Vedrai che quando questo padre di famiglia la scaricherà, trovando il muro di silenzio dal tuo lato, inizierà a soffrie e di conseguenza comincerà ad interrogandosi sul come abbia potuto calpestare così i sentimenti e la fiducia della persona che amava.
    In questo modo secondo me l’aiuterai a crescere, comportandosi in modo più sincero e corretto con gli altri. Purtroppo ti attende un periodo di sofferenza, passerà e quando ti riprenderai completamente avrai le antenne ancora più sensibili per scovare una compagna degna dei tuoi sentimenti, se è questo ciò che cerchi :). Ma ora: lavoro, hobbies, sport, amicizie e viaggi. Tieni la mente più impegnata che puoi. Un abbraccio

    • Grazie per la risposta,
      Non ti nego che la mia speranza ad oggi rimane forte, anche se ho subito un tradimento … Che nn mi fa dormire la notte…
      Tornerei, lo so sono pazzo!… Ma tornerei solo se lei capisse prima di essere scaricata da lui, che solo io posso essere l’uomo della sua vita… Credo sinceramente che abbia preso una sbandata… E che nn ci stia capendo un nulla…
      Lo so … Facendo così forse nn faccio che farmi altro male creandomi aspettative magari insensate… Ma nn riesco a convincermi che sia andato così e che tutto possa finire in questo modo, sto molto male…e penso che si capisce, sono ancora innamorato di lei..
      Se tornasse ad oggi capendo di aver fatto una stupidaggine io tornerei … Te lo dico onestamente..

  2. Te stai male…vacanze insieme? Concerti?

    Ti ha tradito.
    Ti serve il disegno? Si è fatta ingroppare da un altro.
    Mentre tu stavi in pena per lei.

    Sai che dovresti fare? Farti dare i biglietti dei concerti ed andarci con un altro amico…e sti cazzi.
    Idem per le vacanze, è stata lei a fare la zoccola in sto caso e tu così facendo stai passando non solo per cornuto ma anche fesso.
    Te la porti anche in vacanza…ma per carità o ti fai ridare i soldi, o rinunci ma è inconcepibile andarci insieme a mio avviso.

    I rapporti a distanza hanno il problema che dilatano i tempi per quel che riguarda il rivelarsi della natura delle persone. Se vi foste vissuti anche solo un anno ma 24 ore su 24 insieme fidati che avresti capito tanto prima di che pasta è fatta la signorina.

    Se anche torna vivrai l’inferno, ad ogni suo ritardo penserai se è veramente per via del lavoro o se ti sta tradendo… volta pagina. Fidati.
    Dovevi cancellarla dalla tua esistenza all’istante e sei ancora in tempo per farlo. Fatti rispettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *