Home / SOFFRIRE PER AMORE / Ho paura che mio marito mi tradisce

Ho paura che mio marito mi tradisce

Stiamo insieme da 7 anni ed anche se non ne ho le certezze credo che in passato abbia avuto un flirt per una sua collega. Spaventato dalle mie numerose domande e dalla minaccia del divorzio era tornato sui suoi passi, di nuovo super innamorato di me! Lui è il classico uomo affascinante, non bellissimo, ma ha carisma. Ha un certo appeal per le donne, questo lo sempre saputo.

Di fatto credo adesso che questa sua collega sia tornata alla carica perchè tramite amiche comuni ho saputo che si è lasciata dal marito (hanno una figlia). Chissà perchè questa notizia non mi ha sorpreso perchè negli ultimi tempi lui è tornato quello di una volta, freddo e distaccato.

Nel suo PC in quell’occasione trovai molte foto della sua collega in costume da bagno e mi disse che gli aveva chiesto se poteva mettergliele tutte su una pen drive. Adesso che faccio? Divento di nuovo un detective (cosa che odio) oppure come faccio a tirargli fuori la verità. Ho paura che mi tradisce e che all’improvviso mi spiattelli in faccia tutta la verità, ed io, dietro questa apparente maschera da donna dura e decisa, crollerò di brutto. Come faccio a bloccare tutto? Come faccio a fargli capire che se sta facendo quello che penso sta commettendo lo sbaglio più grande della sua vita?

da: Adele

2 Commenti

  1. Io avrei pochi dubbi che tuo marito ti tradisce e il punto è che non puoi farci niente.
    Digli solo che se scopri che ti sta tradendo gli farai pagare caramente tutto, mandandolo via di casa e chiedendogli gli alimenti. Di solito questa minaccia è sufficente per tenerli a cuccia!

  2. Penso sia difficile fargli cambiare idea se ha altre cose per la testa e dubito che si possa obbligare qualcuno a comportarsi in un modo invece che in un altro. L’unica cosa che puoi pretendere, ma non è detto che lo faccia, è che sia sincero con te e ti dica la verità, nonché se vuole continuare la relazione con questa persona oppure se vuole stare con te. Su questo insisterei perché te lo deve e perché è una questione di rispetto. Prova a riparlarci con calma cercando di fargli capire quanto lui è importante per te, ma anche che non è giusto nei tuoi confronti che lui tenga il piede su due staffe. Chiedigli di farsi un esame di coscienza e di capire cosa vuole veramente e poi di riferirtelo. Non credo che le minacce di mandarlo via o di ridurlo sul lastrico servano a qualcosa: se un uomo è preso da un’altra o è uno tendenzialmente traditore, ritornerà a comportarsi per quel che è stando solo più attento a non farsi scoprire. Magari non è questo il carattere di tuo marito, cara Adele, che può darsi abbia preso solo una sbandata. Perciò ti auguro che lui presto rinsavisca e che si renda conto che tu sei quella per sempre mentre l’altra è solo un momento di debolezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *