Home / CRISI DI COPPIA / Ho confessato ad una mia amica che mi piace

Ho confessato ad una mia amica che mi piace

Ho confessato ad una mia amica che mi piace e ho dei forti sentimenti per lei. Raccontandolo così potrebbe sembrare che chi lo sta raccontando è uno sfigato, brutto, che non ha mai avuto donne. Invece non è così sono ben messo di aspetto e di carattere, ho avuto donne e ho rifiutato donne anche e tuttora ci sono donne innamorate ancora di me, insomma sono caduto anch’io in questa trappola  non come innamorato che sta soffrendo, ma nel senso ci sono caduto nella situazione del rifiuto.
Devo dire lei mi ha cercato per prima quando ci siamo scambiati numeri, e mi ha cercato anche lei quando non le ho parlato per un po di tempo su whatsapp quasi un mese. Allora io ho preso questi segnali come interessamento nei miei confronti e ho capito che se non mi muovo e ci parlo, potrò perderla.
Allora siccome lei vive in un altra città, perché ci siamo conosciuti in estate 3 mesi fa e vive in Francia io Milano lei a Marsiglia, l’ho cercata su whatsapp l’unico mezzo di comunicazione che ho con lei. E ho portato il discorso al punto di dirle che mi piace e e che provo sentimenti forti per lei, e ho aggiunto che lei sa che ci ho provato a farglielo capire subito appena ci siamo conosciuti.
Lei mi ha risposta che “non sene accorta di questo e che non ci ha fatto caso, che ero solo carino con lei come fratello, e mi ha chiesto “quando hai provato a farmelo capire?”
Io le ho risposto :”adesso non mi ricordo esattamente i dettagli ma comunque tu sei una delle ragazze che mi sono piaciute quest’estate, e poi ho aggiunto con ironia al “come fratello” con :
-fratello maggiore o minore ? Perché se fratello maggiore allora tu dovresti dare retta a me e se minore io dovrei dare retta a te. Allora quale dei 2 io sarei? Con emoticons faccia sorridente .
E lei non ha più risposto.

Allora adesso la domanda voi penserete che sarà come posso riconquistarla. No non è quella.
La mia domanda è: ho risposto bene?  oppure ho risposto male? Non volevo offenderla. Comunque mi è venuta questa risposta ma non avevo intenzione di passare per offeso o per sfigato.
Come vi sembra?

da: Omar

6 Commenti

  1. Come si sentono le ragazze a cui piaci ma che tu non desideri? Prova a pensarlo perché è esattamente quello che stai vivendo tu con questa ragazza. Tu sei interessato a lei ma a quanto pare lei non lo è.
    Non si tratta di aver risposto bene o male, ne tantomeno di aver fatto la figura di sfigato, semplicemente lei non sembra così interessata a te.
    Poi forse la prossima esatte vi incontrate di nuovo e sboccerà l’amore, chissà

    • Ciao Matt,
      no ho scoperto da questa esperienza che non si dovrebbe mai come uomo confessare sentimenti prima della donna. Quando la donna lo fa allora si potrà rispondere e dare conferma .Prima non è mai attraente e comunque io l’ho portata verso il si O no ,e non è mai così … le cose devono progredire in modo spontaneo ma io non avevo la possibilità di farlo essendo che lei vive in un altro paese e il telefono era l’unico mezzo di comunicazione.

  2. Hai fatto la cosa più normale del mondo, una ragazza ti piace e glielo hai fatto capire. Pensa che ci sono ragazzi che non ci riescono e si tengono tutto dentro.
    Hai scelto le giuste parole o meno? Qual è il problema? Il punto è se è interessata o meno.

    • Ciao Lisa ,
      è già passato un anno .Devo dire che è stata dura l’anno scorso ..il problema era che non volevo passare per uno stupido bisognoso..e come dovrò comportarmi …se devo continuare a parlare con lei oppure no.
      ci siamo visti di nuovo quest’estate per via di amici comuni quindi un incontro inevitabile per 10min e come mi aspettavo , ci siamo parlati mi sono comportato normale ,ma era tutto strano e la situazione era scomoda e sene andata.

      comunque è stata una lezione per me , che non si deve mai mai e maii confessare i sentimenti ad una ragazza per primo . credimi che è così.. ho capito che le donne amano inseguire un ragazzo e vivere il mistero e non sapere dove siano messe con lui.. purtroppo lo accettiamo o no , ma è la verità e questo che funziona. io sono venuto troppo facile e come film già con fine scoperta nei primi 5 minuti. Solo che non volevo giocare ,ma la verità è che bisogna sempre fare il gioco finche siamo vivi.e nel gioco non intendo dire cose maliziose , ma intendo dire se uno vuole veramente una ragazza e ci tiene ,deve giocare e crearle gioco per divertirsi e poi vincerla.

  3. Premetto che hai fatto bene a dichiararti e a dirle quel che pensavi. Forse però un piccolo errore lo hai fatto. Quando hai risposto :”adesso non mi ricordo esattamente i dettagli ma comunque tu sei una delle ragazze che mi sono piaciute quest’estate…” secondo me non avresti dovuto dire “sei una delle ragazze che mi sono piaciute quest’estate”. Per come la leggo io può significare che tu stai provandoci con tutte le ragazze che hai conosciuto durante l’estate che erano carine e stai vedendo quale ti risponde che ci sta. Vedi Omar tu sei ancora giovane, ma le donne amano fare un po’ le principesse. Loro pretendono di essere uniche per il ragazzo che le sceglie. Forse se tu avessi scritto: “Sei la ragazza che mi è piaciuta di più che ho conosciuto questa estate. E da allora penso solo a te…” può darsi che lei ti avrebbe dato retta di più. Certo non è sicuro, non ho la palla di vetro, ma davvero come l’hai scritta tu fa intendere che ti piacevano tutte e che lei o un’altra per te fa lo stesso basta che qualcuna (carina) si metta con te.
    Ecco non credo tu abbia sbagliato con la battuta sul fratello ma nel non aver sottolineato che invece fra tutte ti piaceva in assoluto lei. Una ragazza vuole essere scelta fra tante non essere una delle tante.
    Spero che la prossima volta che magari ti capiterà di approcciare con questa ragazza sarai in grado di farle capire quanto per te lei sia unica e speciale.

    • Ciao Daniela,
      io le ho scritto quello solo dopo avere ricevuto la risposta del FRATELLO. e solo quando ho capito che l’ho fatta sentire troppo importante e ho dato via tutto il potere a lei, per recuperare un pò posizione .

      Comunque come puoi vedere dalla mia risposta sopra ad Elisa , una lezione l’ho imparata che i sentimenti non si confessano si comunicano e basta e non sò cosa mi è venuto in mente in quel momento non lo sò.
      credimi che anche tu sei donna e prova ad immaginarlo , anche se Brad Pit di persona venisse a confessarti i suoi sentimenti ti farebbe spaventare e darebbe l’immagine del bambino bisognoso .
      la mia intenzione era soltanto di non giocare ed essere onesto. ma non funziona cosi : (

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *