Home / SOFFRIRE PER AMORE / Fa male più a me che a lei

Fa male più a me che a lei

Premessa lei mi ha lasciato dicendomi che non era sicura di quello che provava prendendomi per il culo per un mese buono tra baci e giornate passate insieme che credevo fossero le migliori che potessi aver avuto fino ad ora. Quando mi ha lasciato sconsolata voleva rimanere amica non e umanamente possibile sta cosa perché i sentimenti verso di lei erano cambiati naturalmente e da li non ci siamo più parlati io che sono una persona emotiva non c’è la facevo a dimenticarla e più di una volta mi sono messo a piangere, poi son venuto a sapere che i nostri fatti li andava a raccontare in giro e li la cosa mi dava leggermente fastidio.

Una sera mi scrive che voleva parlare io li ho detto tutto e che non mi importava più nulla (cosa non vera), una sera ad una festa di compleanno c’era anche lei per tutta la sera ho cercato di evitarla e portare a me l’attenzione essendo un tipo al quanto carismatico e la cosa non mi riusciva difficile, anche se. C’è stato un momento che si avvicinò a me e mi chiese se volevo parlare io con la pacatezza più assoluta andai via senza dirli niente, solo con un piccolo gesto della testa; di li pensai dopo la festa che  magari voleva darmi una sorta di seconda occasione per riprovare quindi deciso li mandai una canzone di Marco Mengoni “io ti ho voluto bene” molto significativa che rispecchia appieno quello che provavo per lei anche dopo tutto quello che era successo.

Lei sconcertata perché pensava che ormai non mi importasse più nulla ci decidemmo per parlare un giorno, la sera prima del giorno prestabilito senti ancora voci non era passato nemmeno 2 giorni che già lo sapevano “tutti quelli del mio paese” e li mi incazzai perchè venni a sapere che era stato il suo migliore amico a divulgarle.  Quindi il giorno dopo ci trovammo si ma per tipo 10 minuti dove mi sfogai dicendoli che non era giusto che sentivo tutte quelle cose esterne  dalle nostre conversazioni lei mi disse che lo sapeva e che era stato il suo migliore amico a dirle in giro io le risposi che me l’ero messa via che per me era come se non ci fossimo mai conosciuti mi chiese se ero sicuro e li risposi di si e andai via dicendoli che io non avevo fatto nulla avevi iniziato e fatto tutto tu. Il giorno dopo a mezzanotte circa cercai di risanare un po il modo brusco con cui l’avevo detto e le scrissi che ora come ora eravamo arrivati ad un bivio dove in avanti non si poteva andare indietro neppure l’unica cosa da fare era prendere 2 strade diverse per ora, stamattina mi risponde “sono d’accordo buon viaggio” ma allora non gliene frega nulla…

da: Mario

3 Commenti

  1. Cioè, tu la tratti in quel modo e poi ti chiedi se non gli importa più nulla di te?
    Lei ti ha spiegato che non ha raccontato in giro i fatti vostri ma è normale raccontare questa situazione a qualche amica/o. Se poi è lui a raccontare tutto che colpa ne ha lei?
    Inoltre, è chiaro che tu sei innamorato di questa ragazza, lei è indecisa, ma sicuramente con il tuo modo di fare la stai allontanando definitivamente.

  2. Cosa dovrei fare perdonarla per tutto e riprovarci lei non vuole perdermi come amico…amico quando e stata lei a farmi capire che voleva qualcosa in più ma poi basta sto ancora pensando ad un altro mi ha detto e una presa per il culo questa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *