Home / PROBLEMI DI CUORE / Ex della mia amica

Ex della mia amica

Ho conosciuto questa ragazza di Napoli, io sono di Milano, l’anno scorso in vacanza e subito siamo diventate amiche. Finalmente dopo un anno siamo riuscite a rivederci e ho festeggiato con lei e altri suoi amici il capodanno.
Siamo molto legate nonostante la distanza, a tal punto che sia io che lei abbiamo condiviso tutti i nostri problemi e le nostre sofferenze, infatti mi ha fatto stare da lei per il capodanno anche perchè avevo bisogno di alcuni giorni lontana da tutto e da tutti, visto che mi ero lasciata con il mio ex nel peggiore dei modi a tal punto che lui mi aveva distrutta psicologicamente parlando.
Fu a capodanno che incontrai lui, “l’ex” della mia amica… ma prima di arrivare a questo devo fare prima un passo indietro.
Fanno parte della stessa comitiva, i due non si sono mai messi insieme ufficialmente ma è come se lo fossero stati per un anno, per come era forte il loro legame. Lui poi la scaricò dicendole che era meglio chiudere questa intesa ed io ricordo ancora le volte che mi chiamava piangendo; successivamente c’è stato un tira e molla e, per fortuna, lei ha avuto il coraggio di andare avanti senza di lui, per la sua strada, 6/7 mesi fa.
Quando scesi, lei mi ribadì che di lui non le importava più nulla e di come stava avendo un intesa con un altro, a tal punto che rimase impassibile quando lui le chiese il mio numero perchè voleva provarci con me. Parlammo per ore e notai subito un ottima intesa, con tanto della mia amica che leggeva la conversazione divertita per quello che ci dicevamo. Io ero un po’ insicura ma lei mi ribadiva tranquillamente che non le importava, anzi che mi dovevo svagare e che non mi avrebbe giudicata.
Io non ero intenzionata a cadere tra le braccia del primo che mi capitava, ero scesa per rivedere la mia amica e non per rimorchiare, eppure qualcossa di lui mi attirava abbastanza da trovare le sue avances piacevoli. Quando poi lo vidi rimanemmo tutti e due folgorati, e non gli resistetti a lungo, diciamo che siamo stati insieme per tutto il tempo e mi aveva veramente sorpresa in positivo.
Alla mia amica invece, vedendoci, diede molto fastidio a tal punto che si ubriacò tantissimo pur di non pensarci. La mattina dopo era ovviamente infastidita, anche se non poteva avercela a morte con me perchè alla fine era stata lei stessa a spingermi. Mi confessò che le diede fastidio perchè comunque lui era il suo ex ed io ero una sua carissima amica, l’amica con la quale telefonava e piangeva per lui e quindi sapevo che tipo fosse in realtà. Mi ha chiesto non sentirlo più…

Io non voglio perdere un’amica per colpa di un ragazzo, però c’è qualcosa che ci attira come due calamite e non riesco ad ignorarlo quando lui mi cerca, anzi mi emoziono quando vedo che mi sta pensando.
Non voglio nemmeno innamorarmi ora perché ho ancora aperte le ferite che mi ha lasciato il mio ex, per di più so quanto possa essere stronzo questo ragazzo e poi la distanza è veramente eccessiva, insomma non ne vale proprio la pena perdere un amica per lui.
Allora perchè continuo a rispondere ai suoi messaggi?
Perchè mi emoziono quando vedo che mi ha scritto senza che io lo cercassi?
Perchè testa e cuore non vanno per niente d’accordo?
Io spero solo che sia una cosa momentanea per per scoprirlo dovrei allontanarmi da lui…

da: Alexia

5 Commenti

  1. Perché ti piace, perché ti stai innamorando e perché al cuor non si comanda. Poi è chiaro che alla tua amica ha dato fastidio, a chi non lo darebbe.
    Penso però che la distanza farà spegnere tutto questo gran fuoco, spero che almeno ti resti l’amica

  2. Un mio amico (ex ormai) mi ha giocato lo stesso scherzo e la mia domanda è stata: ma tra tante ragazze proprio con la mia ex doveva iniziare una storia?
    Fa male, anzi malissimo, e non so spiegarti perchè. E’ una sensazione che senti dentro, sai che non è giusto. Nel mio caso lui ha sfruttato la mia amicizia per avvicinarsi a lei, stargli vicino ed ecco il casino.
    Da allora abbiamo chiuso, ed anche adesso che si sono lasciati non ci parliamo più.
    Nel tuo caso è tutto più semplice, vista la distanza questa storia non reggerà…

  3. In questi casi è difficile mantenere lo status quo. Non puoi pensare di stare con questo ragazzo e mantenere l’amicizia con la tua amica, le cose tra loro non possono andare d’accordo

  4. Io mi sono trovata nella stessa situazione, mi piaceva da impazzire l’ex della mia amica. Anche se lei mi diceva che non gli sarebbe importato nulla se ci avessi provato io ho fatto prevalere l’amicizia. Non so come spiegartelo, dentro di me c’era qualcosa che mi bloccava, quel ragazzo aveva baciato ed era stato a letto con la mia amica, per quanto mi piacesse non riuscivo a sbloccare me stessa per starci.
    Lui ci stava alla grande con me, me lo ha fatto capire in tutti i modi, sono stata io che non ci sono riuscita.

  5. ciao Alexia,
    sono del parere che tutto questo sia dovuto ad una instabilità che si è venuta a creare dalla rottura con il tuo ex, solitamente si evita di creare certe situazioni quando di mezzo c’è una vera amicizia e credo che avendo ancora una delusione in testa tu non hai pensato abbastanza alle tue azioni.
    Anche a me è capitato in passato di avere un’ amico che per sua sfortuna ebbe un grosso problema lasciando da sola la sua ragazza per mesi, lei rimanendo sola iniziò a cercarmi e non fu così difficile capire che voleva le mie attenzioni e altro ancora, ma non ho tradito il mio amico, non mi sono vantato di questa cosa anche se sono convinto che chiunque avrebbe tradito la mia di fiducia, ma l’ amicizia vera si rispetta altrimenti non si chiamerebbe amicizia, poi se egoisticamente si pensa a se stessi allora è la fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *