Home / SOFFRIRE PER AMORE / Ex che rispunta fuori

Ex che rispunta fuori

Salve a tutti, come potete intuire dal titolo, ho la mia ex ragazza che da quando ci siamo lasciati ( un anno fa) con una certa frequenza si fa sentire (ogni 2/3 mesi). Premetto che è stata lei che ha deciso di chiudere il rapporto prima ha iniziato tramite Facebook chiedendomi come stavo, congratulandosi per la mia nuova ragazza, poi è passata agli sms sul cellulare e infine su what’s up, e ogni volta ( a parte il complimento nei confronti della mia nuova ragazza, è bastato una volta sola) mi chiede sempre le stesse cose, come se fosse una sorta di disco rotto, il tutto si esaurisce in pochi minuti, perché io si rispondo, ma mantengo un certo distacco, mentre lei cerca in un certo senso di tastare il terreno, cercando addirittura di farsi compatire in merito a determinati episodi che gli sono accaduti nella speranza di attaccare bottone e contemporaneamente di sciogliersi un pò di più (cosa che non ho fatto).

Io vorrei capire a quale gioco sta giocando, e soprattutto che cosa vuole da me, visto che sono fidanzato, perché ogni volta c’è questo disco rotto, sempre le solite frasi, da parte mia le solite risposte, sparisce per riscrivere due mesi dopo il solito copione, che cosa devo fare secondo voi? La dovrei contattare e dirgli di lasciarmi in pace, visto che tendenzialmente non tutte (odio i maschilisti) ma la maggior parte ricercano l’ex quando si sentono sole o quando hanno avuto  qualche delusione d’amore (e da quanto ho potuto intuire dopo di me c’è stata). Premetto che per lei sono stato il primo, ha perso la verginità con me, ma soprattutto non sono stato solo il suo ragazzo, ma ho avuto diversi ruoli con lei, visti anche i problemi che aveva (o ha non lo so) a casa. Visto che le donne VERE quando vogliono qualcosa se la vanno a prendere o comunque ti affrontano, cosa aspetta lei a farlo con la consapevolezza che comunque riceverà un bel due di picche? Dato che per me è stata una persona importante, determinate cose vanno affrontate e risolte (chiuse) guardandosi negli occhi

da: Nicola

6 Commenti

  1. Perché non la hai affrontata fino ad adesso. Da come scrivi sembra che la cosa ti dia molto fastidio però stranamente non gliel’hai mai detto. È chiaro che tu possa mancargli come tu hai detto sei stato il suo primo ragazzo se è stato oltre un fidanzato. Comunque se decidessi di parlargli ti consiglio di usare molto tatto, in fondo questa ragazza ti ha contattato ma non è non si è mai spinta oltre. Inoltre è una tua ex quindi con le parole giuste, senza fargli male, spiegagli che è il caso di non sentirvi più. P.s.: sarebbe bellissimo se noi ragazze potessimo avere quello che decidiamo di avere come tu hai scritto ma purtroppo nella vita reale non funziona così

  2. Nicola, io penso che la tua ex si sia ricreduta un po’ sull’averti lasciato. Sicuro ha avuto delle altre delusioni, e così ha ricominciato a pensare a te. Quando ti ha fatto i complimenti sulla tua nuova ragazza, non erano veri complimenti ma piuttosto un tastare il terreno per vedere che avresti risposto. Certamente si sente sola, non riesce a trovare un altro, o almeno li trova tutti un po’ bastardi e quindi ripensa a te. Lei si fa risentire ogni due o tre mesi in base a: come le va la vita (cioè ancora non ha trovato un altro ragazzo) e per vedere se per caso ti sei lasciato con la tua ragazza. Lei spera che tu ti lasci, perché così forse avrebbe delle chance con te. Non parla chiaro perché ti sente distaccato ed è sicura che se insistesse tu potresti allontanarla ancora di più, quindi aspetta momenti migliori.
    Il mio consiglio è di non considerarla e di non crucciarti più di tanto. Se ti va puoi anche non risponderle la prossima volta che ti contatta, ma secondo me hai fatto bene come hai fatto finora. Essere gentile ma distaccato mi sembra la tattica migliore. Non riprendere a parlarci più del necessario è una buona regola sia per non darle illusioni sia per non farti alitare sul collo più del dovuto. Devi solo avere pazienza e sperare che si trovi un bravo ragazzo, vedrai che quando lei starà bene con un altro non ti chiamerà più.

  3. Vuoi un consiglio devi dire tutto alla tua attuale fidanzata , vedrai che lei la farà desistere nel contattarti in più credo che la tua ragazza apprezzerà che gli dici tutto.

    • Massimo scusami ma sono in disaccordo con te. Mi spiego. Trovo orribile che Nicola debba delegare la sua fidanzata a svolgere un lavoro che deve fare lui. Nicola non è un pupazzo nelle mani di due donne che se lo vogliono contendere, ma una persona che sa quel che vuole. Ha detto chiaro che a lui dell’ex non interessa niente e che al limite il suo farsi sentire ogni tanto gli scoccia. Trincerarsi dietro una donna per scacciarne un’altra è una cosa che davvero mi sembra da codardi. Che Nicola non sa vedersela da solo? Ha bisogno del cane da guardia che allontani tutte le donne che lui non vuole?
      Comunque vorrei far notare che una che si fa sentire solo ogni due tre mesi con mezze frasi cercando di sondare la vita sentimentale del suo ex per capire se ha ancora qualche possibilità non è stalking. Sicuro si sente sola, forse si è pentita di averlo lasciato ma è tutto lì. Tra un po’ si troverà un altro ragazzo e smetterà di farsi viva.
      Per quel che riguarda dirlo alla fidanzata nuova può anche farlo, ma Nicola deve farle ben capire che a lui non fa piacere ricevere questi sms, altrimenti può rischiare di scatenare una gelosia inutile.
      Ora io sono per la sincerità, ma in questo caso quasi non serve.
      Vi spiego il mio punto di vista. Premessa: io sono molto più grande di voi e quando ero sposata e più giovane poteva capitare che in ufficio qualcuno mi facesse capire che gli piacevo (gli uffici sono pieni di uomini sposati che vanno in cerca di avventure). Ma a me non interessavano assolutamente. Ora non è che io tutte le volte che capitava andavo da mio marito a dirgli che c’era qualcuno che in maniera velata stava tastando il terreno con me. Di solito con grazia facevo capire che non ero interessata e me la sbrigavo da sola. Non c’era bisogno nemmeno di parlarne con il partner. Non era cosa importante per me e nessuno di quei colleghi mi avrebbe mai distolto dal provare amore solo per mio marito. Quindi trovavo inutile persino parlarne.

  4. A volte un buco nel bagno degli uomini è solo un buco nel bagno degli uomini, parafrasando Stewie. Capita che tra persone mature si possa rimanere amici anche dopo una rottura. A me non è mai successo ma dicono dalla regia che può capitare

  5. Non ho mai creduto all’amicizia tra due ex, soprattutto quando c’è stato tanto amore, è meglio conservare il ricordo dell’uno o dell’altra e basta, per il resto concordo in tutto e per tutto a quello che ha detto Daniela, anche se per esperienza personale ti dico che non siete poi così diversi, anche se ti sei fidanzato nuovamente, perché giustamente bisogna andare avanti, all’indifferenza nei suoi riguardi hai preferito comunque dare una risposta, anche se minima, ma è pur sempre una risposta che hai dato a una persona che probabilmente è stata molto importante per te, e anche se lei dovesse ritrovare la serenità con un altro uomo, in caso di rottura non è detto che non si riaffaccia di nuovo, perché probabilmente con te, leggendo la tua storia potrebbe aver toccato l’apice, in genere per noi donne (soprattutto per me almeno) non è tanto importante il primo ragazzo con cui perdi la verginità ecc ecc quanto colui che ti fa sentire amata, protetta, apprezzata, ma soprattutto RISPETTATA, e non per essere ripetitiva, ma di questi tempi non è affatto facile trovarli (viceversa per voi eh, mai fare di tutta l’erba un fascio) e probabilmente si sarà resa conto dell’errore che ha commesso, e in questi casi quando si lascia qualcuno e poi si prova a tornare indietro, di solito è frutto di una decisione affrettata, dettata dall’inesperienza e magari coadiuvata da amici/amiche a cui non eri molto simpatico o peggio ancora la famiglia, ti dico questo perché anch’io feci così con il mio ex, alla mia famiglia lui piaceva, ma non alle mie amiche, stavamo vivendo un momento di crisi e ho voluto prendere “due piccioni con una fava”, ovvero lasciarlo e riprendere il rapporto con le mie amiche. ERRORE! E’ stato il più grande ca**ata della mia vita, anch’io sono andata avanti, ho ritrovato la serenità, ma non c’è giorno che passa che non pensi a lui, anche perché poi quelle famose “amiche” si sono rivelate delle grandissime sole( il bello è che lui mi aveva messo in allerta avvertendomi, ma io non l’ho voluto ascoltare)…Concludo dicendoti che, se lei dovesse continuare a farsi sentire, o l’affronti una volta per tutte ma con molto tatto e chiudi definitivamente questa storia, oppure fai l’indifferente ma la vedo difficile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *