Home / SOFFRIRE PER AMORE / È possibile ricominciare?

È possibile ricominciare?

Salve a tutti mi chiamo Amanda, sono una ragazza di 20 anni che sta affrontando la fine di un amore durato 4 anni , un amore che per me è stato immenso. So che sono giovane, ma a volte essere molto giovani non significa non saper provare sentimenti veri o non essere maturi! Ora, io sono ancora molto innamorata del ragazzo con cui avevo fatto progetti (parlavamo sempre della casa che avremmo preso, ai nomi da dare ai figli, tutto..) ma anche se lui tornasse da me (mi ha lasciata 10 mesi fa) penso che non riuscirei ad accoglierlo a braccia aperte, perché appena mi ha lasciata si è messo subito con un altra, poi un altra ancora è così via. Ogni tanto ancora ci sentiamo ma freddamente. È diventato un altra persona.

Detto questo, io lo so che siamo giovani e vogliosi di esperienze e tutto quanto ma come fa una persona a resettare tutto nel giro di pochi giorni? Non sto qui a raccontare i dettagli ma mi ha fatto molto male questi mesi, mi ha ferita a volta anche di proposito parecchie volte. Perché è così? Lui ha sempre avuto un istinto protettivo verso i miei confronti, perché ora io mi devo difendere da lui? Sono cose a cui non riesco a dare una risposta che mi faccia accettare tutto questo. Domanda ancora più grande: riusciró mai a far passare questo sentimento enorme?

da: Amanda

15 Commenti

  1. Sai, anche la mia ex mi ha lasciato quando aveva 20 anni dopo quasi sei anni di storia e si è rifatta subito una vita! Tutti mi dicono che è normale che le storie ad una certa età finiscano presto… ma sto divagando.
    È possibile ricominciare? Certo che si! Quando sarai pronta ti innamorerai ancora di un uomo non necessariamente migliore, ma giusto per te. Ma non dimenticherai mai lui e i momenti passati insieme,sia quelli belli e che quelli brutti di fine relazione. Saranno lì pronti a tornare fuori alla minima occasione. IMpara a conviverci.
    Non sperare in un ritorno, mon perché non sia possibile, anzi; perché rischi di rimanere bloccata nel passato e non andare avanti. Preparati ad eventuali suoi messaggi in occasioni particolari (la mia ex ancora mi fa gli auguri dopo quasi 2 anni).

    • A te quanto ci è voluto per poter andare avanti e stare meglio?

      • Tanto, sto meglio e ci penso molto meno, se non per degli “eventi” che me la ricordano. Non mi sono ancora ripreso del tutto però. Provo ancora tanta rabbia, punto all’indifferenza.
        Ci vuole pazienza.

  2. Ciao Amanda
    Guarda, ho letto quello che hai scritto. Sto passando anche io una situazione simile, cioè io mi sto per lasciare con la mia ragazza, e a quanto pare lei sta già valutando di andare con qualcun altro. Ma posso dirti una cosa, cioè ti esprimo il mio parere. Se questo tuo ragazzo come tu dici è andato con un’altra e un’altra ancora allora non credo che sia stato davvero innamorato di te. Io credo che quando ci si ama in testa si pensa sempre al proprio partner. Io anche in questo momento ho occhi solo per la mia ragazza e il pensiero di non averla più o vederla insieme a qualcun altro mi sta distruggendo. Quindi deduco che dato che tu stai ancora soffrendo dopo dieci mesi chi è innamorata sei tu e non lo era lui. Quindi semplicemente ti dico, cerca di archiaviarlo, non pensarci. Hai 20 anni, ora non pensare all’amore, prova a pensare a divertirti con i tuoi amici/amiche. Fai ciò che ti senti di fare, l’amore è una strada che ti passerà davanti quando meno te lo aspetti, non devi trovarla tu la strada ma è lei che troverà te non preoccuparti. A volte la gente tende a programmare tutto facendo in modo ad esempio di trovare l’amore ma poi si realizza che non è ciò che si voleva. La persona che un giorno starà al tuo fianco la troverai in maniera spontanea vedrai. Ti do un in bocca al lupo per tutto con la speranza che tu possa ascoltare almeno in parte i miei consigli e ti possa riprendere al più presto.

  3. cara Amanda, quando avevo la tua età, anzi di preciso ne avevo 21 successe uguale anche a me. Dopo oltre 3 assieme, lavoro assieme e tanti progetti di vita comuni, lei un bel giorno mi disse “non ti amo più”.
    Certo eravamo molto giovani, avevamo rinunciato a tante cose troppo presto, ma perché come dici tu, “resettare tutto così” come se niente fosse?? Tante brutte parole, cose che ancora oggi se ci penso fanno molto male anche se sono passati 16 anni.
    Come il tuo ex, anche lei dopo poco aveva una nuova vita, mentre io ero ancora lì nel “limbo” ad aspettare….aspettare poi cosa? Un suo ritorno? Un suo chiedere “scusa, ho sbagliato”?? Certo, le ho sognate per tanto tempo….poi quando ho scoperto che se la faceva con un mio operaio di nascosto, ho smesso di stare male, ho smesso di soffrire e sono RINATO. Ed è quello che devi fare tu. Devi rinascere dalla tua sofferenza, dalla stessa sofferenza che lui ti ha inflitto. Diventa più forte che mai!!
    Poi un bel giorno vedrai, quando meno te lo aspetti un nuovo amore verrà nella tua vita e solo allora sarai pronta ad accoglierlo. Non cercarlo, verrà lui da te.
    Coraggio, hai la vita che ti aspetta!!

    • Lo so hai ragione in pieno e ti ringrazio. Il mio problema è che sebbene sappia che lui se la fa con altre, questo amore non mi passa! Cioè divento sempre più gelosa, come se lui appartenesse ancora a me e non so cosa fare per far passare questa gelosia

      • Devi far finta che non esista. Cancellalo dalla tua vita. Cancella il suo contatto telefonico, cancella facebook se lo avete, istangram se lo avete. Torna indietro. Reset totale. Non devi pensarci, devi distrarti con altre cose (uscite, amici, hobby, divertimento, eventuale lavoro etc etc) Tutto può esserti utile per non pensare a quel GRANDISSIMO STRON..!

  4. Ho vissuto una esperienza simile alla tua mesi fa,infatti anche io scrissi in questo sito alla ricerca di conforto.3 anni insieme con una persona problematica, sempre cercato di proteggerla e di darle il massimo che potevo dopo due mesi dalla fine ( lei aveva voluto che ci tenessimo in contatto) si trova un altro (una persona che frequentava moltissimo proprio il periodo prima che ci lasciassimo e per la quale lei mi giurava che non provava niente). Da quel giorno il baratto più oscuro, bugie( lei non mi ha mai detto come stessero le cose, fingendo che tutto fosse come sempre),dovetti contattare il tizio per sapere la verità. Dopo anni insieme non mi ha mai detto la verità , anzi mi ha preso in giro ,questo mi ha ucciso dentro. 9 mesi da incubo, solo ora ho di nuovo speranza nel futuro, non perché abbia trovato qualcuno altra, ho dovuto toccare il fondo e ripartire da zero. Il dolore si affievolisce,le cicatrici restano, non si può passare la vita a tormentarsi per aver incontrato le persone sbagliate! Reagisci , taglia i ponti ( amicizie comuni, hobby comuni) reinventati e vai avanti. Devi farcela!

    • Tralascia gli errori grammaticali, ho scritto di getto hahahaha

      • Dovrei bloccarlo perché ogni tanto mi scrive ancora ma non ci riesco! Anche lui ha agito esattamente come la tua lei..negando sempre tutto…pensandoci bene è meglio perderle delle persone del genere

  5. Da piccola quando mi facevo male mi dicevano sempre:”te passerà prima che te se sposi” (ti passerà prima del giorno del tuo matrimonio).

    Ecco…sono certa che ti passerà anche se tu non dovessi sposarti. È solo questione si tempo.
    Nel frattempo blocca ogni contatto del tuo ex e fallo sparire dalla tua esistenza.

  6. Stessa barca.. Ho 22 anni e stavo da 5. Avevo una vita meravigliosa prima di questa storia ed è questo che dobbiamo ricordarci noi coglioncelli mollati, eravamo persone felici prima di conoscere questi parassiti che quando hanno bisogno vengono dietro con la coda tra le gambe, arraffano quello che possono e poi ciao.. Basta fare le pecorelle smarrite. fuori le palle! Se vogliono trombarsi mezzo mondo che lo facciano! intanto IO mi concentro su cose concrete, imparo nuove cose, miglioro me stesso e non gli do anche la soddisfazione di farmi perdere altri anni della mia vita. Ricordati chi sei TU e che non sei sola, auguri per tutto: )