Home / SOFFRIRE PER AMORE / Dubbi infiniti

Dubbi infiniti

Ciao a tutti.La faccenda è questa:
Alla fresca età di 14 anni mi sono fidanzata la prima volta con S., la questione è che a mia madre non andava bene, era il solito ragazzetto che bocciavano a scuola e che i professori chiamavano la famiglia per farlo rigare dritto, i suoi sono separati e suo padre so che è andato in carcere una volta, il punto non è questo. Il punto è che mia madre ci ha fatti lasciare quando ha scoperto che ho perso la verginità con lui dopo 1 mese dal fidanzamento. Nonostante questo, ci continuavamo a vedere di nascosto per fare sesso, questo fino ad agosto dei miei 17 anni. Poi ci perdiamo, io mi sono fidanzata con il mio attuale ragazzo M. e lui ha cambiato diverse ragazze nell’arco dei 3 anni successivi, fino ad ora.
Lunedì scorso l’ho casualmente incontrato alla fermata del bus e ci siamo messi a chiacchierare come se nulla fosse, mi chiede il numero e lo stesso pomeriggio mi scrive. Accidentalmente abbiamo finito per fare sesso in chat e a parlare di un futuro incontro dal vivo. Alchè mi sono tirata indietro con tutto il mio bagaglio di sensi di colpa e l’ho liquidato dicendo che non posso permettermi di tradire il mio ragazzo (oltre a quello che ho già fatto). Adesso però sento che il sesso con lui mi manca e sono davvero tentata di scrivergli. Amo il mio ragazzo e di certo non lo lascerei mai per S (non provo nessun sentimento per lui se non questo desiderio di ….). Sto in un punto morto della situazione e non so come andare avanti.
da: Gianna

4 Commenti

  1. Io non capisco cosa si possa provare a “fare sesso virtuale”…. Perdonami, ognuno fa quello che vuole e si sente della propria vita, ma non puoi dire di amare il tuo fidanzato quando però poi ti metti a giocare in questo modo con un altro ragazzo. Ti pongo solo una domanda: ma se scoprissi che il tuo attuale fidanzato, facesse “sesso virtuale” con una sua amica, tu come la prenderesti? Gli crederesti se ti dicesse che però ama te oppure cominceresti ad avere mille dubbi?

    • Se il mio ragazzo facesse le stesse cose, certo non la prenderei bene, ma in prima cosa mi farei delle domande su quello che gli do io, evidentemente o non gli basta o non è ciò che desidera. Comunque il problema non è questo, è che da quando all’altro gli ho detto di lasciar perdere tutto sento costantemente il desiderio di scrivergli, di andare sotto casa sua solo per vederlo passare, per sapere. Invece per il fatto del “sesso virtuale ” è più che chiusa la questione. Sono un giorno e mezzo che non parliamo neanche dopo varie frecciatine sia mie che sue nello stato whatsapp, non ci smuoviamo. Ed io ho la necessità di parlargli, non per forza per fare quelle cose!

      • “Amo il mio ragazzo ma sento la necessità filosofica di scopa** un altro”Bene ma non Benissimo

  2. Situazione difficile da gestire. Da una parte ci sono le pulsioni sessuali che ti portano verso l’ex e dall’altra la voglia di non tradire il tuo fidanzato.
    Complicato, davvero complicato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *