Home / SMETTERE DI SOFFRIRE / Dopo 5 mesi ancora non l’ho dimenticato

Dopo 5 mesi ancora non l’ho dimenticato

Salve a tutti, niente dopo 5 mesi mi ritrovo qui ancora a pensare a lui; non riesco a dimenticarlo, è più forte di me è un misto di odio amore Storia di 4 anni. Pur di stare insieme a lui ho passato le pende dell’inferno. E’ figlio unico e i suoi sono molto opprimenti, hanno sempre avuto un forte potere su di lui e diciamo che ultimamente non gli andavo molto a genio, vabbeh tralasciando tutti gli avvenimenti spiacevoli avvenuti. Ad  agosto tornati dalle ferie mi lascia dicendomi la classica frase: “non ti amo .ti vedo come un’amica” questa frase mi ha ucciso, dopo aver lottato per lui con le unghie e con i denti in pratica mi scarica. Io offesa e delusa l’ho bloccato ovunque sperando che il no contact gli scatenasse una sorta di riavvicinamento..invece così non è stato e da quel giorno è iniziato il mio calvario. Piangevo, pensavo sempre a lui, mangiavo e dormivo poco, tutte le amiche sono fidanzate e nel tentativo di riprendere in mano la mia vita mi sono anche iscritta ad un corso di ballo dove qui ho conosciuto tante persone. Insomma ho cercato di andare avanti ma purtroppo senza successo. In 5 mesi ancora non l’ho dimenticato.

Ho visto sue foto dove sembra stare benissimo mentre io sono qui che piango, quando stavamo insieme era sempre stanco e non aveva mai voglia di fare nulla ora invece esce sempre con la compagnia di suo cugino (oltretutto non si sono mai neanche cagati) cioè io mi sono sbattutta per trovare nuove persone mentre lui si trova sempre tutto pronto..mi sono sempre costruita da me non ho mai avuto le fortune che ha lui, non è giusto! In più ho avuto anche dei seri problemi di salute, che lui sapeva benissimo e non si è nemmeno degnato di chiedermi come stavo. Insomma in questi 5 mesi indifferenza totale. Si sta facendo la sua vita, ma come si può dopo 4 anni dimenticarsi così, cioè io capisco che l’amore può finire ma almeno un messaggio per chiedermi come stavo poteva anche mandarmelo! Poi è cambiato, con me sembrava un morto vivente mo invece da quando ha conosciuto la compagnia di suo cugino si è svegliato fuori, come possono le persone cambiare così? Prima non era così, scusate lo sfogo

da: Sophia

7 Commenti

  1. Mi dispiace davvero per quello che stai vivendo. In realtà non c’è una vera risposta alla tua domanda, perché tu stai così male mentre lui sembra aver superato la cosa brillantemente?
    Io penso che questo dipende dal fatto che lui si era già disinnamorando di te mentre tu lottavo a denti stretti per questa relazione. È facile dirti rifatti una vita, non pensarci, esci e divertiti ma so quanto sia difficile passare questo dolore.
    L’ho vissuto prima di te, ci sono stato sotto per un anno, non mi importava niente di nessuno. Solo dopo ho iniziato ad aprirmi lentamente con le ragazze. Ci vuole tempo, devi viverlo questo dolore ed un giorno lo supererai naturalmente. In bocca lupo

    • Ciao carissima,ti sono vicino,so cosa si prova seppur io abbia fatto poco più di due anni… È tremendo quello che devi sopportare,e se faceva male a due,non oso immaginare a quattro.. Ti abbraccio forte,purtroppo avvaloro anche io la teoria che avesse già un’altra,per il semplice fatto che così tanto tempo non lo scarichi da un giorno all’altro senza motivo… Cinque mesi non sono nulla in confronto al tempo che hai vissuto con lui,è pochissimo.. Sarà durissima e ci vorrà molto tempo (io ci misi un anno per uscirne completamente) ma se ne esce sempre anche se uno non ci crede mai. Buona fortuna.

  2. 5 mesi posso essere pochi in alcuni casi. La cosa che sevi sapere, però, e’ che passa. Non si dimentica, ma passa questo stato di malessere, e questa persona rimarrà un ricordo sbiadito tipo “un vecchio compagno di classe”.

  3. Io sono stato lasciato dopo 5 anni, anche lei è figlia unica.. Ascoltando tante storie ho capito che chi soffre tanto nella vita ha quasi bisogno di versare amore nelle persone a cui tiene, mentre chi soffre poco sa solo ricevere amore e da tutto per scontato.. Soffriremo ora ma la ruota gira. La verità e che siamo noi le persone forti. Auguroni per tutto

  4. Ciao dopo 4 anni ancora mi va il pensiero a lei ma sto meglio se può servirti il tempo aiuta molto , inizialmente non lo credevo consideravo solo una legenda metropolitana ma in realtà le cose si attenuano e poi ricominci a stare bene , certo non sarai più come prima ma starai meglio buona fortuna.

  5. Il pensiero qualche volta andrà a ripescare una storia passata. Sono pur sempre ricordi.
    Lasciarsi non vuol dire cancellare la memoria, eh!

    Si può convivere con i ricordi, non c’è nulla di male, siamo umani! Basta rendersi conto pian piano che chi ti lascia e fugge via ha tradito la tua fiducia e quindi non è la persona adatta a te.

  6. Ci sono passato anche io dopo sette anni lei mi ha lasciato ora sono passati tre da quando mo ha lasciato ti capisco. Ogni tanto i ricordi tornano ora lei si sposa..