Home / SOFFRIRE PER AMORE / Devo dirglielo o no?

Devo dirglielo o no?

Ciao a tutti, ho già scritto uno sfogo qui riguardo alla mia storia terminata, ma ho bisogno di un consiglio imparziale da qualcuno che veda la questione da fuori. Mi sono lasciata circa un anno fa col ragazzo con cui stavo da circa 4 anni. Da quel momento, ho provato a ricontattarlo qualche volta, ma sono sempre stata respinta. Un mese e mezzo fa circa, ahimè, è venuta a mancare una persona a me carissima, parte integrante della mia vita son dalla mia nascita. Il mio ex, pur non avendo mai conosciuto questa persona, sapeva bene il valore che lei aveva avuto per me e il bene profondo che provo per lei. Mi sono scervellata per tutto questo mese e mezzo, cercando di capire se fosse giusto o no dirglielo. Premetto che non sto cercando uno sfogo (non mi azzarderei mai a chiederlo a lui), ma vorrei solo liberarmi di una sorta di peso.

Lui era uno dei pochi che sapeva cosa significasse questa persona per me, dirgli che è scomparsa, in un modo o nell’altro, mi alleggerirebbe. Qualcuno può dirmi cosa farebbe al posto mio? È meglio non dirgli nulla e non farlo soffrire scrivendogli? Non vorrei pensasse che faccio la vittima solo per sentirlo. Non oserei, non per una questione così grave. Grazie a tutti dei consigli

da: Nami

3 Commenti

  1. Ciao Nami! Si è giusto dirglielo, ovviamente non deve essere un tuo tentativo di riallacciare il rapporto con lui o un modo di cercare consolazione. È solo un gesto di onestà e maturità. Ovviamente non devi aspettarti che lui capisca, ma almenontu saprai di aver fatto la cosa giusta e ti sarai tolta un peso

    • Grazie del consiglio imparziale! Non so come spiegare ma è come se sentissi dentro di doverglielo dire, eppure mi sono sempre trattenuta non sapendo se fosse la cosa giusta. Grazie ancora Dani!

  2. Cara Nami lascia perdere. Se ti ha respinta ogni volta che hai provato a contattarlo significa che non vuole più avere contatti con te. Mi dispiace dirtelo ma è così. Quindi che importanza avrebbe dirgli che tu hai perso una persona per te carissima? Dici che lui nemmeno l’ha mai conosciuta. Non ci sono ormai rapporti di amicizia tra voi e lui ha voluto troncare. Ora che tu gli dici di questa perdita che ti fa soffrire servirebbe a qualcosa? Intanto sono sicura che lui crederebbe che, anche se purtroppo il lutto c’è stato, per te sarebbe un espediente per riallacciare i rapporti, e poi cosa potrebbe fare per te? Consolarti? Certo se voi foste ancora amici o anche fidanzati come prima. Ma adesso è diverso. Credimi lui penserebbe subito che tu vuoi usare la morte di questa persona importante per te, solo per tuo tornaconto. Quindi il mio consiglio è di farti consolare da altre persone che ti sono care.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *