Home / CRISI DI COPPIA / Crisi di coppia

Crisi di coppia

Io e lei ci siamo subito trovati in sintonia. Entrambi avevamo alle spalle una lunga storia d’amore finita con qualche strascico, io e lei avevamo entrambi la voglia di ricominciare.

Dopo 1 anno di fidanzamento è venuta a vivere da me. Lei sempre così dolce, attenta, siamo stati così bene da dircelo ogni giorno. Era quasi una sorpresa sentirsi così felice accanto ad una persona. C’era amore, affetto, amicizia, comprensione. Poi cambia qualcosa in lei, ha cominciato a dirmi che non ero più l’uomo che conosceva, che la davo per scontata, che forse non l’amavo più.

Non ciò capito più nulla, mi sono sentito inerme di fronte alle sue accuse perche semplicemente non erano vere. E da 5 mesi che viviamo questa crisi di coppia, lei vuole andare via di casa e non riesco a farmene una ragione. Temo che lei abbia un altro perché rientra a casa in orari diversi, non posso chiederle niente perché mi rinfaccia che sono io che non la amo e non viceversa.

La verità è che non sono cambiato io ma lei e devo trovare il modo di riconquistarla prima che va via di casa.

Volevo gentilmente chiedervi come posso ritrovare il rapporto d’amore che avevo con la mia convivente prima di questa crisi di coppia che si trascina ormai da 5 mesi?

Qualcuno di voi sta vivendo oppure ha vissuto qualcosa di simile?

Grazie

Da: Nicola

11 Commenti

  1. La crisi in una coppia può avvenire per colpa della routine, della gelosia o anche perchè qualcuno ha trovato di meglio (succede sempre più spesso).
    temo che nel tuo caso lei sia cambiata non ha causa tua ma per qualche fattore esterno.
    Oranizza qualcosa di nuovo, falle trovare una cena romantica preparata da te. Proponigli un weekend fuori porta. Fagli un bel regalo. Insomma provale tutte per risolvere la tua crisi di coppia almeno non avrai rimpianti se lei deciderà comunque di andare via da te.
    Auguri!

  2. Ciao Nicola, io voglio dirti che ho vissuto una situazione simile, la differenza e’ che non vivevamo insieme , ma il succo e’ lo stesso.
    Ti dico quella che stai descrivendo non è una crisi i coppia ma semplicemente la tua donna vuole cambiare aria ed è troppo infantile e soprattutto vigliacca per dirtelo. Il fatto che tu scriva su questo sito ( cosa che ho fatto anche io al tempo ) mi fa pensare che tu sia innamorato di questa persona e voglia fare di tutto per riprendere la storia che avevate prima, ma la realtà e’ che per volere le cose bisogna essere in due, a combattere da soli non ha mai vinto nessuno.. Quindi l’unico consiglio che posso darti e’ prenditi la tua vita e goditela non in funzione di un altra persona , io lo sto capendo adesso dopo ormai 4 mesi che è finita una storia che ho fatto di tutto per tenere in piedi in nome dell’amore che provavo e che provo ancora , e ti dico quando provavo a parlare dei suoi cambiamenti o di quella che chiamavo “crisi ” trovavo un muro, e allora capisci che la tua energia deve essere usata per qualcosa che possa fruttare…perché se fosse una crisi vera e propria sarebbe anche a lei a porgere l’altra guancia e cercare di fare qualcosa per risolvere ( che poi alla fine non c’è nulla da risolvere ma c’è solo da amare senza se e senza ma).
    Marco

    • Grazie Marco, vedo che mi comprendi perfettamente. Io l’ho definita “crisi di coppia” perchè viviamo ancora insieme. A volte temo che lei sia vigliacca al punto tale da riempirmi di sensi di colpa per una sua scelta. E’ vero, sono qui perchè spero che non finisca, mi sentirei perso senza di lei

  3. Con la mia ragazza abbiamo avuto due crisi di coppia. Le abbiamo superate entrambe. La prima volta perchè lei mi teneva nascosto la frequentazione con un suo amico che aveva bisogno d’aiuto (ma mi ha giurato che non c’è stato mai nulla), La seconda volta perchè di consequenza anche se ci eravamo riappacificati l’ho trascurata molto.
    Dopo due crisi di coppia posso dirti che credo convenga troncare se la situazione è irrecuperabile ma se non lo è, allora tentale tutte pur di riconquistare il suo amore.

    • E’ questo il punto, non so se questa è una crisi di coppia superabile o meno, perchè tutto dipende da lei che da un giorno all’altro è cambiata radicalmente.

      • E allora Nicola sai che consiglio posso darti? In certi casi la miglior difesa e’ l’attacco quindi comportati come se avessi tu un’ altra, falla ingelosire, questo potrebbe funzionare se lei come credo prova ancora qualcosa per te, nel senso che la tua donna vedendo che l’uomo che la ama tanto se ne sta andando potrebbe pentirsi e tornare sui suoi passi, ma attenzione ciò non significa che ti ami, ma è solo il suo orgoglio ferito che al contrario di quello che si dice i giro quello delle donne sta diventando molto poi forte di quello maschile..ma ribadisco il consiglio che mi sono permesso di darti prima ovvero, quello che stai vivendo e’ la fine di un capitolo e per quanto possa sembrare nero, devi decidere di iniziarne un altro migliore senza appoggiarti a nessuno.
        Perché fidati quando una persona ti ama prima di perderti combatté mille guerre , cosa che ho fatto io invano e che stai cercando di fare tu adesso, se dall’altra parte però non c’è questo fuoco allora non ha senso.. Ti faccio mille auguri

  4. La tua non mi sembra proprio una crisi di coppia. Lei ti sta lasciando e non sta lottando per restare con te.
    All’improvviso ti dice che sei tu che sei cambiato, che non vuole più vivere con te e che andrà via. Più che crisi di coppia sento puzza di un altro uomo.

  5. Da donna… Un consiglio che posso darti e’: prima di tutto non darti per vinto, sappi quanto vali quando ti sentì giù… Ripetiti sempre che se fino a un anno fa stava con te bene qualcosa le piaceva e allora fai leva su questo. Poi analizza cosa e’ cambiato, cerca di guardanti da fuori e capire se sei cambiato o quando veramente lei è’ cambiata. Magari prima del cambiamento radicale c erano stati dei segnali.. Forse capirai il problema… Io sono sempre convinta che l eventuale storia con un altro uomo e’ la conseguenza e non la causa.
    Fatti vedere sorridente , impegnato e continua la tua vita tanto fare lo zerbino non serve in questi casi… Io sto vivendo una crisi di mio marito che dopo un anno e mezzo di matrimonio mi ha detto che non è’ più sicuro se è’ solo bene o amore… All inizio sono diventata una pecorella ma non è’ servito a niente… Ora sto provando a distaccarmi …cioè da ieri in realtà… Beh non è’ una schioppettata ma almeno sembra averlo lspiazzato la cosa. e io almeno mi sento meno invisibile.

  6. Ci sono già passato. Ti riepilogo molto brevemente. Ha un altro!

  7. La tua convivente ti ha fregato per bene, ma non preoccuparti, non sei l’unico in questa situazione. Anche la mia prima di lasciarmi mi aveva riempito d’accuse. Ero diventato un mostro eppure non sapevo dove stavo sbagliando.
    Mio caro, la tua non è una crisi di coppia, bensì è una crisi d’amore. Lei non ti ama più e probabilmente ha già un altro che la sta comprendendo. Ma quale riconquista! E’ lei che deve chiederti scusa se vuole stare ancora con te.

  8. Solo poche parle per te. Ci sono passato, ho sofferto, e spero che tu non passi quello che go passtao io. Non è una crisi di coppia la vostra, è disinnamoramento della tua donna. Le ragioni del suo disinnamoramento? Fai te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *