Home / SOFFRIRE PER AMORE / Cosa vuole da me

Cosa vuole da me

Buonasera, vi scrivo per avere un vostro parere. Poco più di un anno fa ho conosciuto in vacanza all’estero un ragazzo del posto, considerando il breve periodo di tempo che potevamo condividere assieme, tutto si è svolto molto in fretta. Ci siamo scambiati i numeri di telefono e poiché tornata in Italia continuavamo a sentirci gli ho proposto di rivederci e cosi dopo pochi mesi ci siamo rivisti. Sono andata io da lui, io glielo avevo proposto e sicuramente ero io quella piu interessata. Nei giorni che sono stata da lui abbiano parlato (per quanto possibile data la difficoltà della lingua) e lui mi disse che non sapeva se sarebbe venuto in Italia, e se se la sarebbe sentita di iniziare una storia a distanza.

Torno e smetto di contattarlo xkè capisco che lui non sarebbe venuto a trovarmi, passa un anno durante il quale è sempre lui a cercarmi d tanto in tanto, finché una giorno dopo avergli rivelato il fatto che lui era stata l’unica persona in grado d farmi battere il cuore dopo tanto tempo, mi chiede di andarlo a trovare d nuovo. Io gli rispondo di no visto che da parte sua in un anno non avevo notato interesse serio, lui mi dice che avevamo passato troppo poco tempo assieme per potersi sbilanciare, ma comunque insiste in modo abbastanza incalzante fino a che non mi convince a tornare.

Sono passati circa due mesi, durante i quali ci siamo sentiti praticamente giornalmente in attesa della partenza, tra poco ci rivedremo. Resta comunque la mia grande perplessità nei suoi confronti. Sono abbastanza convinta che non abbia interesse a costruire qualcosa o per lo meno voglia di provarci, penso che tornata in Italia torneremo a non sentirci. D altra parte mi chiedo pero cosa lo spinge a rivederci, a prendersi dei giorni di ferie per stare con me se tanto tutto finirà. È un bel ragazzo e sono sicura che le ragazze non gli mancano se vuole. È solo sesso da parte sua? Perché è ricomparso dopo un anno, e xkè non ha mai pensato di venire a trovarmi. È vero che dopo questa o cambia atteggiamento o chiudo definitivamente, ma nel frattempo la situazione mi sta mettendo ansia. Grazie

da: Sandra

3 Commenti

  1. Ciao Sandra, considera però tutte le difficoltà della situazione. La lingua diversa, la distanza e tu che parti in quarta e lui che frena. Io penso che ancora malgrado tutto non vi conoscete abbastanza e rivedervi potrebbe aprire ad un amore vero ed inaspettato. Se invece quando lo rivedi ti accorgi che per lui è solo sesso, allora è tutto chiaro.
    Ma se è un bel ragazzo che bisogno aveva di sentirti tutti i giorni, non pensi che gli interessi davvero?

  2. Il punto è: tu cosa vuoi da lui? Una relazione seria? Ma se lui è di un’altra nazione e non parla la tua lingua? Non è che ti complichi la vita e basta?
    Comunque credo che lui abbia ragione, siete stati così poco insieme che non si è innamorato del tutto però sicuramente gli piaci molto altrimenti avrebbe chiuso ogni rapporto con te.
    Vacci piano e vivi questa situazione con leggerezza, se poi è amore vedrai che non ci sarà nessuna barriera a separarvi.

  3. Dal canto mio quello che vorrei è avere la possibilità di conoscerci, e se questo non è possibile chiudere i contatti perché è bello conoscere una persona di un’altra cultura ma nel nostro caso c’è stato qualcosa di diverso dall’amicizia. È vero, dovrei prendere il tutto con più leggerezza, e in effetti ci sto riuscendo e quando alcuni giorni non si fa sentire penso che tutto sommato va bene così. Tra poco lo rivedrò, come va va, cercherò di vivere quei giorni al massimo dopo di che prenderò una decisione definitiva.
    Grazie mille per le vostre risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *