Home / PROBLEMI DI CUORE / Cosa voglio davvero?

Cosa voglio davvero?

Sono solo la sua amante da anni, un amante che in realtà non si è mai illusa più di tanto che lui avrebbe lasciato sua moglie per me. Ho recitato sempre perfettamente questo ruolo perché lo amo davvero sino da arrivare al punto di accettare appieno il mio ruolo, l’importante era che lui facesse parte della mia vita. Ma poi succede che sua moglie scopre tutto, forse ne aveva il sospetto da tempo ma solo adesso ha deciso di agire. Mi ha chiamato continuamente chiedendomi, supplicandomi di uscire dalla vita di suo marito. Una donna disperata che chiama un’altra donna per salvare il proprio matrimonio. E’ come se avessi preso coscienza di ciò che stavo facendo davvero. Anche lei ama davvero quest’uomo ed io cosa sto facendo?

Per quanto io lo ami, per quanto io non possa vivere senza di lui, gli ho chiuso la porta in faccia. E’ una settimana che mi cerca, che viene a casa ma non rispondo, mi chiama al cell e mi manda lettere d’amore. Una parte di me vorrebbe gridare al mondo quanto lo amo, un’altra parte di me non accetta che un’altra donna soffra a causa mia. Solo che sto cedendo, non so ancora per quanto tempo riuscirò a non aprirgli quella porta.

Cosa voglio davvero?  Un uomo che non sarà mai mio totalmente? Un amore a metà?

La realtà è che lui è sposato e che non la lascerà mai. Io sono solo l’amante che non vuole accettare che un amore clandestino non può durare.  In questa storia solo io ci sto rimettendo. Adesso mi sento sola mentre lui ha sempre la sua famiglia. Ma io lo amo!

da: Fabiana

9 Commenti

  1. Cosa vuoi davvero? Bella domanda!
    Io credo che hai sempre saputo che sarebbe arrivato questo momento. Un amore clandestino non può durare. E poi scusa, ti accontenti davvero di un uomo così? E’ sposato ed hai detto che non lascerà mai la moglie, quale futuro avresti con un uomo così?
    Cerca di resistere e non aprirgli mai più quella porta altrimenti faresti la più grande caz…. della tua vita.

    • Forse hai ragione, forse ho sempre saputo che questo momento prima o poi sarebbe arrivato. Solo che sono stata sempre una illusa, amare un uomo spostato…ieri non c’è lo fatta, ci siamo visti ed abbiamo parlato. Mi ha deto che non può vivere senza di me e che è pronto a lasciare sua moglie per me.
      Gli ho detto di non farlo, non voglio che un’altra donna soffra a causa mia. Ma il mio non è stato un gesto altruistico come sembra. Ho avuto paura per un attimo che se davvero lui viene a vivere con me possa farmi la stessa cosa. Non so il perchè di questa paura, non c’è una ragione specifica, solo che per una volta mi sono immedesimato in sua moglie.
      Lo so che non mollerà la presa, mi auguro solo di non cedere.

      • ciao…sono anch’io nella tua stessa situazione, amo da anni un’uomo sposato con figli, non lascerà mai la moglie, e non lo pretendo neanche, vorrei solo che durasse per sempre ma so che non sarà così, ci siamo lasciati tante volte, poi torniamo insieme, con lui sono molto fragile, ci ricasco sempre, sto male, ho sempre paura che lui mi lasci, lo amo follemente, è lui che con una semplice chiamata può cambiare la mia vita, Voglio lasciarlo ma non ci riesco..ti voglio dire però di resistere, sii forte, cominciamo ad amarci, è difficile lo so..ti sono vicina..Agata

  2. Quello che ti è successo è semplicemente una sveglia, un richiamo alla realtà che per anni ti sei rifiutata di vedere. Lui è semplicemente sposato e non è il tuo uomo. Lo sapevi che prima o poi doveva accaderti. Adesso sta a te la scelta, vuoi voltare pagina o vuoi continuare a vivere nel passato di un amore impossibile?

  3. Nella tua scelta hai dimostrato carattere, credo comunque che sia la scelta giusta, non tirarti indietro, anche se ami questa persona. Cerca di guardare avanti, magari troverai un uomo che darà tutto se stesso per te e te ne innamorerai senza doverlo dividere con nessuna, e poi il ruolo dell’amante è sempre stato un ruolo scomodo.

    • Grazie Gennaro, ci sto provando davvero. Ieri abbiamo parlato e gli ho detto che è finita, ma non so se avrò la forza di mantenere ciò che ho detto.

  4. Cosa vuoi davvero? non è mai facile rispondere a questa domanda e non è solo perché tu fai l’amante da anni ed adesso ti trovi ad un bivio, ma riguarda anche me, donna in apparenza felicemente sposata ed in realtà indecisa sul da farsi. Lasciare mio marito perché non lo amo più o restare per il bene di mio figlio?
    Anche io mi chiedo cosa voglio davvero, e lo sto facendo ormai da un anno e non so darmi nessuna risposta.

  5. Fabiana, apri gli occhi! sei solo l’amante di un uomo che se avesse voluto davvero stare con te avrebbe lasciato da tempo la moglie. Sei un suo ottimo passatempo, ma come fa a piacerti questo ruolo così limitato???

  6. mi rendo conto che si tratta di un post di anni fa..commento ugualmente perchè di questa storia mi ha colpito un particolare: la moglie che supplica l’altra donna! nel mio caso la moglie mi ha minacciata, perseguitata ed offesa senza mai spendere per il marito parole d’amore! non sono stata scelta nonostante lei fosse così aggressiva..
    Nella storia qui raccontata vedo DUE donne innamorate dello stesso uomo..situazione davvero molto difficile e dolorosa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *