Home / SOFFRIRE PER AMORE / Come superare un tradimento

Come superare un tradimento

Mi rivolgo a chi di voi a vissuto la stessa situazione, cioè quella di scoprire che il proprio marito è un traditore. Posso dire che mio marito non è un uomo perfetto ma è sempre stato molto dolce ed affettuoso, con me e nostro figlio. Anzi, posso dire che ha un amore viscerale nei confronti di nostro figlio. Poi a lavoro ha una promozione e deve uscire più frequentemente. Alcune volte sta fuori anche 3 giorni, ed è qui che scoppia tutto. 7 mesi fa scopro che mi ha tradito con una sua collega di lavoro (evito di dire come lo ho scoperto), so solo che inizia una lite furibonda, gli alzo anche le mani addosso. Per me è stato uno shock, pianti, urla, disperazione. Sono dimagrita 5 kg in un mese, non mangiavo più, ero una donna distrutta.

Preso dal rimorso fa di tutto per riconquistarmi, mi promette amore eterno, diventa un uomo migliore di prima. So di amarlo e lo perdono, lo faccio per me ed anche per mio figlio che non voglio viva in una famiglia di separati (ha solo 8 anni). Così mi convinco della sua buona fede anche perché lo amo da impazzire, ed il rapporto ne risente positivamente. Tutto va meglio di prima.

Ma poi, non ci riesco, perché lui, il mio uomo, mio marito, mi ha tradita. I pensieri si affollano nella testa, non riesco a non pensare a lui mentre fa sesso con un’altra. Queste immagini mi stanno letteralmente distruggendo dentro. Voglio dimenticare tutto ma non ci riesco ed adesso sono caduta in depressione.

Come faccio a riprendermi? Lo so, direte che ha fatto una cazzata di cui si è pentito ed adesso tutto funziona meglio di prima … a volte riesco ad accettare questa situazione, altre mi sembra di impazzire. Chiedo aiuto a chi di voi ha vissuto qualcosa di simile soprattutto per capire come superare un tradimento. Grazie a chi ha letto il mio sfogo e vorrà aiutarmi.

da: Luciana

3 Commenti

  1. Quando una persona tradisce, non sarà mai una cosa che una coppia può lasciare alle spalle. Che garanzie hai che non lo rifarà? Pensa al rapporto come un bellissimo vaso di ceramica, con il tradimento si spacca. Puoi anche incollarlo pezzo per pezzo per sembrare come prima, ma le piaghe non le toglierai mai. Saranno sempre visibili. Le cose andranno anche a gonfie vele. Ma ci sarà sempre un giorno che ripenserai a quello che è successo. Non è colpa tua, è una cosa naturale. Tuo marito ha sbagliato, il tradimento è bruttissimo. Ma adesso devi deliberare cosa vuoi tu. Se pensi di riuscir a provare senza che questa situazione ti mangi viva, allora rinchiudi il pensiero e cerca di concentrarti nel far funzionare il rapporto. Se invece non credi che riuscirai a superare questa delusione, allora forse dovresti staccarti un po’. Perché non fate una terapia di coppia? Potrebbe aiutare tantissimo…

  2. Se da una poarte è comprensibile che stai male dall’altra devi arrivare ad una conclusione. Se hai deciso di perdonrlo e tutto adesso funziona io fossi in te ci metterei una pietra enorme sopra e vivrei il presente. Mase davvero non c’è la fai allora non hai scelta, lascialo!

  3. Credo che un tradimento non si supererà mai del tutto però si può continuare una relazione malgrado questo.
    E’ normale che questi pensieri ti facciano stare male, ma guarda anche la realtà, lui è pentito, ti ama più di prima e la tua famiglia funziona. Lo sai quante cornute stanno in giro che non sanno che il maritino perfetto che hanno accanto è anche un traditore?
    Fidati, ormai la cazzata la ha fatta e credo che la lezione gli sia servita per non ripeterla più. Dormi sonni tranquilli e goditi la tua famiglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *