Home / RINASCERE / Come ritrovare l’autostima

Come ritrovare l’autostima

COME RITROVARE L’AUTOSTIMA

Ciao a tutti, scrivo qua perché non so dove cercare aiuto, perchè sto facendo di tutto per ritrovare l’autostima.
Dopo una grande delusione d’amore, dopo che i miei migliori amici pian piano si sono allontanati perché chi sposati o fidanzati, sono pian piano cambiata, trasformata, senza rendermene conto sono caduta in basso, cioè ho perso tutta la mia autostima! Inizialmente i miei amici mi erano vicini e mi aiutavano, spronavano ed io mi sentivo meglio. Poi con il tempo e presi dai loro problemi non si sono più accorti che io soffrivo ancora.
Avevo una vita che a guardarla adesso era meravigliosa, e pian piano ho perso tutto, anche la cosa più importante, me stessa!
Non mi riconosco più, sto perdendo i miei interessi, vado avanti ogni giorno semplicemente perché…devo farlo. Ho perso le motivazioni, le gioie, ed ho bisogno di rinascere. A volte penso che se riuscissi a dimagrire, a smettere di fumare, fare palestra comincerei a ritrovare quella voglia di vivere, ma non ci riesco. Rimando, rimando, rimando senza accorgermi che il tempo passa ed io mi sono fermata.
Qualcuna/o di voi ha vissuto o sta vivendo la mia situazione? Come ne siete usciti? Cosa vi ha motivato a ribellarvi a voi stessi ed alle vostre abitudini dannose? Come avete fatto a riconquistare l’autostima? Come avete ritrovato il vostro benessere? Sarei davvero felice di sapere che non sono la sola a vivere questo incubo ma soprattutto sarei felice di sapere che c’è una via d’uscita. Per favore rispondetemi Un bacio a tutti

Da: Faby

9 Commenti

  1. Vedi Faby, secondo me tutti in un modo o nell’altro passano periodi bui nella vita. C’è chi ne esce facilmente, c’è chi ci mette invece troppo tempo come stai facendo tu.
    Non so come se ne esce, davvero vorrei aiutarti. Non ti viene qualche volta ti mandare tutto all’aria e cambiare ogni cosa?
    Forse devi rivoluzionare la tua vita. Sai quando ti renderai conto di vivere una vita soddisfacente? Quando ti sveglierai felice di vivere il nuovo giorno!
    Hai mai considerato lo psicologo? Potrebbe accelerare il tuo percorso, perché da come scrivi, la tua autostima sta davvero a zero.

  2. Mi sento di dirti quanto segue:
    Domandati 10 – 100 – 1000 volte al giorno “che c’è che non va”?;
    Domandati: “come dovrebbe essere la mia vita per sentirmi felice”?
    Scrivi tutto quello che ti passa per la testae poi a ciascuna delle tue risposte da un voto da 1 a 10 in base alla difficoltà di realizzarlo;
    Prendi in considerazione per adesso le cose più facili da poter fare, anche se sono di poco conto, e realizzale!!!
    Non fermarti finche non avrai smesso di realizzarle.
    Poi smetti di ricordare la vita passata e comincia a vivere il presente;
    Prendi atto che se tu vuoi puoi cambiare te stessa ed il mondo (ma tu vuoi davvero cambiare o ti senti a tuo agio in questa vita mediocre?)
    Poi, cambia giorno dopo giorno, fa qualcosa di diverso ogni giorno, fa nuove esperienze, viaggia, fa palestra, vivi la tua vita!!!
    Secondo me, se farai già questo ti sentirai bene già a partire da domani.
    Un abbraccio

  3. Appena ho iniziato a leggere la tua lettera il primo istinto che ho avuto è quello di scriverti per farti capire che l’errore principale che stai facendo è cercare fuori di te ciò che in realtà può nascere solo dentro di te.
    Ti senti sola e nessuno ti capisce, quindi sembra che dipenda dagli altri la tua autostima e sofferenza.
    Ma la tua vera essenza, qual è? I tuoi sentimenti, i tuoi interessi reali, le tue inclinazioni? Il tuo modo di pensare, di reagire di fronte a questa o quella situazione?Lo sai?E se sì, davvero corrisponde al “prototipo” che rappresenti?
    Anch’io ho superato dei momenti bruttissimi nella mia vita, anche io davo la colpa agli altri di ciò che ero e di ciò che vivevo. Mi sono rimaste molte ferite dentro ma adesso le ho nascoste per bene, anche a me stessa.
    Mi sono concentrata sulla mia singolarità. Bella o brutta, grassa o magra, Io sono unica! Ho imparato a fermarmi, fare un bel respiro e ascoltare quel che davvero sentivo. Ho imparato a concentrarmi su ciò che voglio dalla vita non su quello che la società mi impone di volere.
    Io credo che appena metti il naso fuori di casa trovi chi ti critica, chi ti deride, chi ti trova brutta o bella. Ma questi pensieri troppo spesso sono condizionati dal luogo comune, quello che tu a mio avviso subisci, come la maggior parte della gente. Adesso è arrivato il momento per te di alzarti e di decidere che vita vuoi vivere, poi il tuo vero compito sarà quello di realizzarla!

  4. Vuoi ricominciare a sentirti bene? Vuoi ritrovare l’amore? Vuoi ritrovare l’autostima? Allora datti da fare, perché nulla è mai perduto. Intanto una breve ricetta per sentirti di nuovo un po’ ottimista nella vita.
    Fai attività sportiva, preferibilmente all’aperto.
    Mangia cioccolata perchè il cioccolato è una droga che stimola il buon umore, certificato.
    Circondati di amici e/o parenti, qualcuno di cui ti fidi, così da poterti sfogare e sentirti ‘accudito’, risolleva il morale.
    Ascolta buona musica, ti fa dimenticare tutto, specialmente se ti rilassi un minimo, ti lasci andare e canti/balli.
    Inizia a conoscere nuova gente, soprattutto nuove ragazze e vedrai che la vita lentamente cambierà e ti regalerà un nuovo amore.

  5. Sai come ho ritrovato l’autostima io? Quando ho capito che non avevo più nulla da perdere, quando ho deciso di smettere di piacere agli altri prima, quando ho capito che l’amore della mia ex era davvero finito. Devi abbandonarti, decidere che nulla è davvero sicuro e stabile in questa vita, ed incredibilmente a quel punto inizia una nuova vita.

  6. Ciao Faby, l’autostima non è qualcosa di tangibile che si può misurare bensì è il risultato delle costruzione nel tempo di te stessa. Non si corregge in un giorno ma la guarigione, se possiamo così definirla, può essere velocizzata con i consigli giusti. mi permetto di consigliarti questi siti che parlano specificatamente dell’autostima, credo possano farti capire l’origine e come curare il tuo problema.
    Cliccandoci sopra, credo, vai direttamente su questa pagine

    autostima
    benessere

  7. Faby, datti da fare!!! Se vuoi ritrovare l’autostima non puoi startene li a piagnucolare come il mondo sia contro di te ma costruisci il tuo mondo. Credimi, è meglio darsi da fare alla ricerca del modo migliore di stare bene, piuttosto che deprimersi. La depressione ti porterà sempre più giù ed a quel punto sarà difficile risalire.
    Metti il punto adesso e ricomincia da capo!

  8. Nessuno può prendere il tuo posto
    Signore,
    perché sono così instabile nei miei umori?
    Un giorno mi alzo felice
    e il giorno dopo il mondo mi crolla addosso:
    una mattina mi sento il padrone del mondo
    e quella seguente mi sento uno straccio,
    incapace di compiere il più piccolo dei passi.

    Signore,
    una tempesta agitata è la mia vita,
    con il vento che cambia continuamente direzione,
    con le onde che mi mandano alla deriva,
    lontano dai miei desideri di felicità.

    Signore,
    la sento troppo dura questa salita,
    mi sembra di essere sempre allo stesso punto di partenza.
    Cosa è cambiato rispetto ad un anno fa?
    Dove sono andati a finire i miei buoni propositi
    Di cambiamento, di impegno, di rinnovamento?

    Forse è meglio che mi rassegni,
    che mi ritagli un pezzettino di vita
    in cui nascondermi e tentare di sopravvivere.
    Forse è meglio che mi renda conto, una volta per tutte,
    della mia nullità, della mia inettitudine ed inutilità:
    chi mai si accorgerà di me,
    di quello che veramente sento e provo in profondità?
    “ Alza gli occhi dalla tua fragilità
    e il mio aiuto verrà a te.
    Non lascerò vacillare il tuo piede,
    né naufragare la tua giovane vita.
    Sarò il tuo custode, il tuo vero amico
    il tuo consolatore.

    Non sprecare le tue energie ad inseguire
    i soffi del tuo umore,
    perché è issando le vele del coraggio e della perseveranza
    che realizzerai i tuoi sogni.

    Se ti ripieghi su te stesso,
    incurverai le tue risorse in tediose lamentele.
    La verità è che nessuno può prendere il tuo posto.
    Ci sono sorrisi che solo tu puoi far splendere sul tuo volto.
    Ci sono missioni che solo tu puoi compiere.
    Avventure che solo tu puoi intraprendere.
    Sogni che solo tu puoi realizzare.
    Nessuno può prendere il tuo posto su questa terra.
    Tu sei unico e irrepetibile.
    Tu sei ciò, che nessun altro sarà.

    Tu sei come un prezioso frammento del mosaico dell’umanità:
    se ti butti via o sciupi la tua esistenza
    nessuno potrà mai riempire quel vuoto.
    Nessuno può sudare al tuo posto,
    sarebbe toglierti la dignità dello sforzo.
    Nessuno può sostituirsi al posto tuo,
    sarebbe come toglierti la fiducia nelle tue possibilità.
    Sta a te prendere quella decisione totale,
    fiera e coraggiosa,
    finalmente piena di te e della tua forte Volontà di bene.
    Sono al tuo fianco,
    mettimi alla prova:
    chiedi e ti sarà dato,
    bussa e ti sarà aperto!
    Sono il tuo Dio!
    I cieli narrano la mia gloria,
    mentre il firmamento intero annunzia l’opera delle mie mani.
    La mia Parola è lo scudo per la tua salvezza!

    Ti cingo della mia forza
    e ti incito alla lotta,
    ma sta a te decidere di compiere la tua battaglia,
    perché nessuno, figlio mio, può prendere il tuo posto!”

    L’ho appena letta su Facebook, purtroppo non c’è l’autore… ma è bellissima!

  9. Cerca di essere positiva….in questo momento è difficile lo so ma fai passare un po ‘ di tempo e questo dolore che ora provi e ti sembra che non possa passare piano piano come x magia si affievolisce….e tu tornerai a vivere….circondati di persone positive….cerca di essere grata …..alla vita soprattutto….in cambio riceverai positività. ….leggi qualcosa sulla legge dell’attrazione fidati ti aiuterà….a me ha aiutato molto…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *