Home / PROBLEMI DI CUORE / Ci amiamo ma ritornerà?

Ci amiamo ma ritornerà?

Salve, ho bisogno di un vostro parere anche se alla fine sono sicura di fare sempre le scelte sbagliate…
Stavo con il mio ragazzo, lui 30 anni io 20 da 9 mesi, purtroppo abbiamo bruciato le tappe, siamo passati da essere due sconosciuti a convivere a casa sua per ogni weekend . Tutto ciò è successo perché quest’estate ho perso il mio migliore amico per via di un incidente, di conseguenza stavo fin troppo male, ho allontanato tutte le persone al mio fianco, tranne lui e la mia famiglia.  Siamo stati quasi ogni giorno insieme, tanto da scatenare alcuni problemi, lui si sentiva fin troppo oppressato, al che capendo la situazione abbiamo deciso di vederci solo sabato e domenica. Le cose sono continuate, litigavamo spesso ultimamente sopratutto perché avevo tante paure, troppe ansie, fin troppo paranoica.
Arriviamo ad oggi, domenica scorsa mi ha lasciato, abbiamo dormito insieme, si è svegliato e ha preso questa decisione.
Dopo giorni, stavo malissimo, ha cercato di spiegarmi e rispiegarmi il motivo, lui non se la sente più di vivere tutto questo, ha bisogno di staccare la spina, ritrovare la sua serenità, mi ha chiesto di non serntirci più, devo continuare la mia vita, devo stare bene senza di lui e riprendere la mia vita in mano. Semmai dovesse rendersi conto realmente che mi vuole al suo fianco ma avrà sopratutto la forza di farlo verrà a riprendermi. Di fatto non l’ho lasciato stare nemmeno un po’, sono stata lì ad accusarlo, a non credergli, ho pensato che si trattasse solamente di una scusa. Gli ho rotto le palle per 13 giorni, mi sono resa conto della sua richiesta ma non riuscivo a lasciarlo in pace.
Ieri altra litigata, dove mi dice che è stufo di tutte le cose che sono successe e al posto di avvicinarsi si sta allontanando da me.
Ho preso la macchina e sono andata dritta da lui, 40 minuti di macchina solo per vederlo e dirgli tutto quello che sentivo.
Ci siamo urlati contro tante tante cose, abbiamo chiarito alcune cose e ne abbiamo lasciate in sospeso altre, alla fine ci siamo abbracciati, sono stata io, da lì è nato un bacio, un bacio che è durato un paio di minuti, mi era mancato tantissimo.
Dopo esserci baciati, lui mi confessa di avere ancora dubbi su di me e che non dovrò aspettarmi un suo ritorno, ha bisogno di recuperare serenità perché è in tilt.
Di botto si è allontanato e mi ha suggerito di non illudermi e di mantenere davvero silenzio, un silenzio che possa servire a capire. Così oggi é il primo giorno senza anche mandargli quel messaggio per poter chiarire qualcosa, io non riesco a stargli lontana, lo amo da morire.
Lui ieri mi ha detto che mi ha baciata perché gli viene spontaneo, sono la persona con cui ha condiviso di tutto ma non devo prenderlo per stronzo se lui prenderà la decisione di tagliare corto.
Io spero davvero che lui abbia sentito quello che siamo, gliel’ho anche detto, vederlo e abbracciarlo mi ha riempito un po’ il cuore e mi ha reso in parte positiva, non riuscivo a togliergli gli occhi di dosso, lo accarezzavo di continuo.
È difficile da capire questa situazione, io lo vedo abbastanza sincero quando dice di essersi perso nei miei dolori, lui non è forte, dice che un domani se dovessi ricascare in tutto ciò, non sarà capace di stare con me, perché è stato pesante. Ma a volte mi chiedo … probabilmente ha bisogno di vivere qualcosa di così devastante per capirlo.
Voi cosa pensare? Al mio posto cosa fareste?
Adesso devo fargli sentire la mia assenza ma in cuor mio continuo a sperare e mi faccio del male. Parlatemi vi prego.

da: Stefania

6 Commenti

  1. Già qualcuno che mi dice “se cambio idea vengo a riprenderti” mi spegne quel po’ di considerazione che nutro nei suoi confronti.
    È stanco, ha capito che non sei ciò che vuole. Dagli tempo si, ma non troppo. Ne ho perso tanto io per chi non valeva più un solo istante di attesa.
    Hai fatto tutto ciò che dovevi fare (o almeno credo). Ora tocca a lui. Ma ha ragione quando dice “riprendi in mano la tua vita”, non ne ha invece quando dice “semmai torno a riprenderti”

  2. Stefania è brutto dirlo ma non tornerà… Ora prenderti tutto il tempo che ti serve per soffrire e piano piano mi auguro riuscirai a riprenderti… Ci sono passato e ci sto passando anche io… E sono sei mesi che lei sé né andata…

  3. Ho paura a dirtelo e spero di sbagliarmi. Chi ti ama non se ne va né ti dice: semmai torno a riprenderti. Scappa fino a che sei in tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *