Home / SOFFRIRE PER AMORE / Chi è veramente?

Chi è veramente?

Ciao a tutti, tralasciano i giudizi, che io stessa mi rivolgo. Mi ritrovo ad essere un’amante di un uomo sposato, mio malgrado, perchè per quanto la situazione possa esser criticabile dal punto di vista morale, porta con sè un sacco di sofferenza, per tutti, tranne che per lui, probabilmente. Fatto sta che mi chiedo, come può lui esser l’amnte perfetto e allo stesso tempo il marito ideale? Lui ha sempre detto che l’amore già ce l’ha con la moglie, ma non è soddisfatto dal punto di vista sessuale nè quantitativamente nè qualitativamente ma come si può dire di amare, e comportarsi con lei come se cosi fosse, almeno a parole, la propria moglie, e appena si gira correre da me? E darmi dei baci e carezze e dirmi delle cose che vanno oltre al solo sesso, come teoricamente dovrebbe essere il nostro rapporto, che va avanti ormai da 5 mesi. Voglio uscirne, devo uscirne, ma non ce la faccio perchè purtroppo per me non è solo sesso, ma non so come fare.

da: Rosa

9 Commenti

  1. Scappa, non hai alcuno spiraglio che ti permetta di inserirti nella vita di quest’uomo, se così possiamo chiamarlo, soffrirai e basta.
    Sei la donna a disposizione, che avrà importanza nella sua vita sino a quando tutto questo non ti basterà più, poi chiederai spazio e lui non te lo concederà.
    Mi spiace essere brusco, ma mettersi con un uomo sposato non è mai la più brillante delle idee, vuoi per le implicazioni morali che per le evidenti difficoltà che comporta essere la donna di scorta.

  2. Più vado avanti mi chiedo, ma solo io mi faccio delle pippe quando manca il sesso con mia moglie?? Qua ci sono solo amanti, uomini che scopano di qua e di la, donne che si lamentano perché cercate solo per il sesso etc etc.
    Ma ragazze, ve la siete cercata!!! Lo sapevate fin dall’inizio che un uomo sposato mai e poi mai lascerà la moglie!! Mettetevi il cuore in pace! Se cercate di meglio, “scappate” da questa situazione!!

  3. Onestamente? Io non mi sarei cacciato in una situazione del genere, perchè in fondo si inizia con delle scappatelle che possono anche essere piacevoli ma poi (escludendo il coniuge o il fidanzato all’oscuro) portano a farsi male. Non esiste la perfezione.
    Il grosso problema è che tutti cercano il marito o la moglie perfetti, l’amante perfetto/a, insomma … sembra che tutto debba essere perfetto ma nella realtà nessuno lo è. Lui non ama ne la moglie ne tantomeno te, è in una situazione di comodo, ed ha quello che lui desidera da entrambe (da una l’amore e l’affetto e dall’altra tante belle scopate).
    Io ho fatto fatica a lasciare una fidanzata che tentennava tra me ed un altro, suo tra l’altro attuale fidanzato ma col senno di poi mi rendo conto che quando una situazione ti fa male, ti fa perdere il sonno ed il sorriso, beh, quella non è la situazione giusta. Mangeresti mai una cosa che disgusti? Visiteresti un luogo che non ti trasmette niente? La risposta è NO! Bene, con questo voglio semplicemente dirti che lui non ti darà mai niente di quello che vuoi tu, e tu rischi solo di perdere tempo dietro ad un uomo per cui tu rappresenti solo del fantastico sesso. Non ti senti un oggetto per questo?

    • Non mi sento un oggetto, perchè di fatto ..non mi fa sentire tale, sarebbe molto più facile uscirne se mi sentissi un oggetto..per questo non capisco, non tanto quel che fa con me, ma quel che riesce a fare con la persona che dice di amare..come puó esser cosi bravo nel recitare le due parti..cosa c’è di vero???
      Comunque si, pure io mai mi sarei voluta cacciare in una situazione del genere.

  4. Ti ha detto chiaramente che ti usa solo per suo sfogo personale (sesso) ed a te sta bene! Di cosa ti lamenti? Ma davvero pensi di poter essere compatita? Davvero pensi di poter avere un minimo di ragione? Sei un oggetto in mano sua ed a te sta bene! Non c’è altro da aggiungere. Finché esisteranno donne come te ben vangano questi uomini. W questo tipo di uomo.

    • Evviva Domenicooo…
      Risposta azzeccatissima!!!

    • Assolutamente non penso di aver ragione e nemmeno io approvo quel che sto facendo. Ne per me stessa, tantomeno per lei e lui è il tipico uomo dal quale me ne starei ben lontana, razionalmente parlando!! Ma cosi non è dal punto di vista non razionale..e putroppo sta prevalendo quello!! Certo che mi ha detto che la nostra relazione è di solo sesso..ma di fatto non lo è, nel senso, in questi 5 mesi, ci saremo visti 10 volte ..il resto è tutto un sentirsi, cercarsi, raccontarsi.

      • Tutte cazzate! Solo cazzate! E non vado oltre perché risulterei poco educato. Ma pensa e cosa dice lui e come ti comporti tu…e trai le tue conclusioni.

      • Sei la donna che ogni uomo cerca : disponibile al sesso, ad ascoltare, impossibilitata ad allargare gli orizzonti del rapporto in quanto il posto che vuoi e’ occupato da un’altra, emotivamente coinvolta al punto da riconoscere amore in baci e carezze che probabilmente ha dato gia’ a parecchia gente.
        Spero di non essere frainteso, considero le tue “colpe” lievemente inferiori alle sue, sapevi che era sposato e tutto sommato te ne sei fregata dell’altra donna, del matrimonio e via dicendo, spesso ci si accontenta di sentire alcune frasi fatte del tipo “ormai siamo in crisi”, “siamo separati in casa”, “non la sfioro da mesi” per vincere la resistenza della nostra coscienza.
        Ma l’egoismo di quest’uomo e’ qualcosa che andrebbe studiato a scuola, sotto sotto lo ammiro, tiene in pugno moglie e amante, sembra tutto perfetto, ma prima o poi nella sua vita ideale compariranno delle crepe, la moglie si accorgera’ di qualcosa, e crollera’ tutto.
        Sei certa che in quel momento saresti tu la sua prima scelta ? Vale la pena trascorrere una parte della tua vita in questo modo ?
        Se sei disposta a provarci, perche’ per te un uomo che si comporta in questo modo ha un valore, allora fallo, io personalmente penso che alla fine sarai solo la seconda della lista ad essere tradita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *