Home / SOFFRIRE PER AMORE / Accettare la fine di una storia

Accettare la fine di una storia

Abbiamo entrambi 20 anni e siamo alle prese con la nostra crescita e il duro passaggio alla vita adulta. Da quando ci siamo conosciuti sapevamo che sarebbe stato difficile il nostro rapporto perché siamo troppo diversi, l’unica cosa che ci accomunava (2 anni fa) era non essere mai stati con nessun altro prima. Eravamo impacciati e inesperti entrambi, io timida, complessata e con problemi familiari, lui timido ma benestante e con una famiglia alle spalle che lo vizia.

Io per gioco inizio questa storia e scrivevo sui forum che non mi piaceva , mi sfogavo sul fatto che essendo una sfigata ci provavo con lui magari finalmente potevo provare a stare con qualcuno e intanto lui si innamorava… io col tempo però ho capito di non essere tanto sfigata e che i complessi erano tutti nella mia testa, a distanza di tempo mi vedo bella, so di esserlo e mi valorizzo e ricevo molti complimenti… per un caso orribile e fortuito lui ha letto questi miei sfoghi su internet e sette mesi fa deluso dal primo grande amore a cui aveva dato mari e monti, regali, attenzioni e tutte le ore della sua giornata, mi lascia… 7 mesi di tira e molla, di miei spiegazioni inutili, vuole leggere ancora più cose, sapere di più su ciò che pensavo davvero ma ho cancellato tutto e lui non si fida più di me ormai.

Ora è un giorno che non ci sentiamo, lui sembra riprendersi bene, io invece cado sempre più nel burrone perché ero solo depressa e esaurita, ma ora so di amarlo. Ignorarlo? Cercarlo? Sembra sempre tutto sbagliato … come posso farlo tornare? Ogni volta che ci siamo visti l’abbiamo fatto perché l’attrazione è troppa e chiunque ci vede fa i complimenti per la bella coppia che siamo, invece io prima pensavo che eravamo due mostri… niente affatto… lui ha detto che ora più che mai vorrebbe che io gli diventassi indifferente, vuole amare ancora, amare una ragazza buona , con una pazza come me, mi odia perché non riesce a farmi uscire dalla sua testa e trovare una ragazza più “adatta” a lui: (io sto malissimo ma lui è convinto di essere l’unico a stare così male)

da: Lilly

un commento

  1. E’ passato solo un giorno, non ti preoccupare, vedrai che tornerà con te. Forse è anche geloso perché quando vi siete messi insieme tu eri impacciata e ti ritenevi poco attraente, ma poi hai scoperto la tua femminilità, ti senti meglio con te stessa e più sicura e forse questo lo ha impaurito. Credo che ha paura di perderti!
    Comunque vedrai che tornerà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *