Home / CRISI DI COPPIA / A volte penso di amarlo ma a volte penso solo di accontentarmi!

A volte penso di amarlo ma a volte penso solo di accontentarmi!

Sono fidanzata da 5 anni e mezzo, e convivo da due con il mio ragazzo, stiamo a 1200 km dal nostro paese nativo. In 5 anni non è passato mai un anno che io non l’abbia mai tradito. Ho tradito ben 5 volte la sua fiducia, le prime 3 volte lui è venuto sempre a conoscenza del mio tradimento perché non riuscivo a guardarlo senza dirglielo, mi sono sempre pentita e  infatti sono stata sempre io a ritornare sui miei passi e chiedergli il perdono, lui mi ha sempre perdonata, di questo ne sono felice, ma nei due anni di convivenza mi è capitato di tradirlo altre 2 volte, ma lui non è a conoscenza questa volta so, che rischierei.

Ho paura, non so che fare perché dentro di me ogni volta che lo guardo e stiamo in intimità mi vengono quei magoni di sensi di colpa ma verso di lui, non per quello che ho fatto. Lo so penso di non essere una bella persona e penso che lui non mi meriti affatto, anche se in 5 anni ho avuto tante mancanze, già dal fatto che condividiamo poche cose insieme. La nostra intenzione è quella di sposarci, ma io ho una paura enorme di commettere uno sbaglio sia nei suoi che nei miei confronti,  sono molto confusa e non so veramente che fare. Il fatto di andare via mi spaventa tantissimo perché per lui ho rivoluzionato la mia vita venendo a vivere dalla Calabria in Veneto perché la relazione è iniziata a distanza, e pensavo che il motivo fosse per questo dei miei tradimenti invece no. Ho questo maledetto difetto che non so ma sembra ormai un vizio. Cosa mi consigliereste di fare?

da: Bimba 90

6 Commenti

  1. Se continui a tradirlo in fondo non lo ami, quando si ama si affrontano insieme le difficoltà del rapporto e sempre insieme si cerca di risolvere le divergenze. Faresti bene a troncare questo rapporto, perchè una volta può capitare di trovarsi in un momento strano ed arrivare a tradire, ma quando il tradimento è frequente, beh non ci sono più giustificazioni. Mi spiace per lui perchè forse al tuo secondo tradimento doveva aver la forza di troncare il rapporto, ora spetta a te trovare questa forza e DEVI farlo perchè credo che se a tradirti continuamente fosse lui, non saresti poi tanto contenta. In bocca al lupo

  2. Bimba90, già da come ti firmi mi sembra di avere a che fare con una persona immatura, ma immagino tu abbia 26 anni. Non sei più una bimba. E devi essere responsabile delle tue azioni. E’ chiaro, come dice Alberto, che questa persona non la ami. Se ami non tradisci. Passi una volta, in cui potresti essere stata in confusione, ma tutte le altre volte no. Ora parli di un futuro matrimonio. Ma non dovresti nemmeno pensarci! Come puoi fare una cosa simile sapendo già che comunque continueresti a tradirlo? Vuoi sposarlo, mettere al mondo dei figli e tradirlo poi tranquillamente? E quando ti scoprirà (perché prima o poi ti scoprirà) poi verrai qui a scrivere e a piangere che sei rimasta da sola con un figlio o due e che ti ha lasciata ma è colpa tua?
    Bimba90 metti ordine nella tua vita e lascialo. Ora prima che sia troppo tardi. Lui non merita questo trattamento e nemmeno tu. Non puoi continuare a vivere con qualcuno che non ami (ma cui vuoi solo bene) solo perché per lui ti sei trasferita. Ok hai sbagliato, ma ora il rimedio è molto meno oneroso che se tu andassi avanti in questa farsa.
    E mettiti nei suoi panni come dice Alberto: se tu fossi innamorata davvero di lui e fosse lui a tradirti ripetutamente, sapendo che comunque continuerà, lo sposeresti? Ci faresti dei figli? Non penseresti che per il tuo e il suo bene sia il caso di lasciarsi?
    Bimba90 cresci. Hai la vita davanti (e ti ricordo che è una sola) e il diritto anche di essere felice con il compagno giusto. Uno che non ti farà mai avere voglia di tradirlo (e lo stesso diritto è anche del tuo ragazzo che merita di avere al suo fianco una donna che lo ami veramente). Ti auguro di trovare presto pace con te stessa e di non avere più motivo di provare rimorsi.

  3. Io al tuo posto, arrivato a questo punto, cercherei di battere qualche guinnes dei primati di zoccolaggine…

  4. Che devi essere onesta con te stessa e con lui. Riconosci di avere questo vizio, vuol dire che non sei davvero innamorata ma che ti va di divertirti adesso. Non voglio giudicarti male, ma se vuoi andare con chi ti piace…allora perché vuoi un fidanzato al tuo fianco?

  5. Sei talmente inverosimile che la storia potrebbe essere reale. Se così fosse lascia tranquillo il tuo ragazzo ed esci dalla sua vita senza fare troppo rumore, non ti merita nemmeno un po’ .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *