Home / CRISI DI COPPIA / 10 anni insieme

10 anni insieme

Ciao a tutti, dopo 10 anni io e il mio compagno ci stiamo prendendo una pausa. In realtà la pausa la sta prendendo lui, scegliendo modalità e tempo. Me lo ha solo fatto sapere o meglio voleva discuterne con me, ma c’era ben poco da discutere in quanto la decisione era già stata presa da lui. Il motivo è che non sa se vuole stare con me o no. Premetto che sto affrontando un momento difficile, delle paure del passato riemerse e questo status in cui sono ricade anche su di lui in quanto coppia, gli toglie i suoi spazi, che afferma mai avuti (comunque per sua volontà), in quanto anche lui sta affrontando un periodo particolare in cui necessita di affermare la sua identità. Il fatto, ritornando al punto di partenza è che lui non sa se vuole stare con me o no e si sta prendendo un mese per pensare. Io certo non penso di poter risolvere i miei problemi nel giro di un mese, e quello che mi domando è se la pausa di riflessione è un semplice rimandare l’inevitabile, oppure farsi i fatti suoi con tutta tranquillità. Un altra domanda è se io sono disposta a stare con un uomo che in un momento di difficoltà alza i tacchi e va via, per quanto entrambi stiano affrontando un periodaccio.

da: Nulla

3 Commenti

  1. Voglio essere sincero fin da subito con te. Non credo a questa storia delle pause di riflessione, non ci ho mai creduto. Dalla mie esperienze passate, la pausa di riflessione ha di solito un nome ed un cognome.
    Spero per te di sbagliarmi, ma io starei con gli occhi bene aperti al tuo posto.
    Oltretutto, un uomo come tu stessa dici, che alle prime difficoltà prende e se ne va non è di certo un grand’uomo.
    Le difficoltà si affrontano assieme come una vera coppia, non si scappa.
    Se avessi dovuto fuggire io alle prime difficoltà, ora starei ancora lì a correre….Purtroppo le difficoltà in coppia, ci sono sempre state e ci saranno sempre. Da che mondo e mondo. Sarebbe tutto troppo facile altrimenti.

  2. Per me c’e’ un’altra, sono sincera ma voi convivete?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *